Resta in contatto

Calciomercato

Laxalt, oggi la verità sul suo futuro

laxalt
Un contrasto di Hateboer su Laxalt quando l'uruguaiano era al Genoa: saranno compagni a breve?

L’esterno mancino del Milan non intende restare da subalterno a Rodriguez. La società però lo mollerebbe solo a titolo oneroso

Le pretendenti alla mano, pardon al piede sinistro, di Diego Laxalt non mancano di certo. Chiuso nel Milan da terzino da Ricardo Rodriguez e in concorrenza con la coppia Ivan Strinic-Theo Hernandez (attualmente infortunato), l’esterno uruguaiano è ambito anche dall’Atalanta, che resta però sulla corsia preferenziale di Youssouf Sabaly del Bordeaux per completare il reparto degli esterni ben presto orfano di Arkadiusz Reca (vicino alla Spal).

SUMMIT SU LAXALT. L’agente del nazionale uruguaiano, che dispone anche di passaporto italiano, Ariel Krasouski, ha in calendario un incontro in giornata con la dirigenza rossonera. Maldini, Massara e Boban, per lasciar partire Laxalt, vogliono però la cessione a titolo oneroso. Anche in prestito, dunque, ma non secco e con obbligo di riscatto. Il valore del ’93 sudamericano si aggira intorno ai 13 milioni.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ti ha fatto gola il milan ? Restaci!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

No !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma piantatela, lasciatelo li.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma questo non serve dai

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non vale più sti soldi…è praticamente fermo da un anno e mezzo…al limite prestito con diritto…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Può restare dov’é

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Troppi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Solo svincolati…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cominciassero loro a pagare i debiti verso i Percassi

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Tira la bomba tira la bomba 💣 un idolo ke segno’ anche da calcio d’angolo ❤️ Grande uomo ke in via XX io ragazzino mi salutò. Come un..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "È stato un grande giocatore, versatile ed un ragazzo educato, corretto e sempre leader nel nostro spogliatoio...."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato