Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Laxalt, oggi la verità sul suo futuro

laxalt
Un contrasto di Hateboer su Laxalt quando l'uruguaiano era al Genoa: saranno compagni a breve?

L’esterno mancino del Milan non intende restare da subalterno a Rodriguez. La società però lo mollerebbe solo a titolo oneroso

Le pretendenti alla mano, pardon al piede sinistro, di Diego Laxalt non mancano di certo. Chiuso nel Milan da terzino da Ricardo Rodriguez e in concorrenza con la coppia Ivan Strinic-Theo Hernandez (attualmente infortunato), l’esterno uruguaiano è ambito anche dall’Atalanta, che resta però sulla corsia preferenziale di Youssouf Sabaly del Bordeaux per completare il reparto degli esterni ben presto orfano di Arkadiusz Reca (vicino alla Spal).

SUMMIT SU LAXALT. L’agente del nazionale uruguaiano, che dispone anche di passaporto italiano, Ariel Krasouski, ha in calendario un incontro in giornata con la dirigenza rossonera. Maldini, Massara e Boban, per lasciar partire Laxalt, vogliono però la cessione a titolo oneroso. Anche in prestito, dunque, ma non secco e con obbligo di riscatto. Il valore del ’93 sudamericano si aggira intorno ai 13 milioni.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Calciomercato