Resta in contatto

Approfondimenti

Spunta il nome del brasiliano Luan, già Nazionale carioca

Nelle ultime ore il fantasista brasiliano è stato avvicinato all’Atalanta

Nella non corta lista di nomi avvicinati nei vari ruoli all’attacco nerazzurro è spuntata, nelle ultime ore, anche la candidatura del brasiliano Luan.

Secondo quanto riportava ieri l’autorevole portale carioca Globoesporte ci sarebbero già stati i primi contatti con il club brasiliano, una situazione da monitorare in attesa di nuovi sviluppi. Al momento, peraltro, non si ha un’idea precisa di quali possano essere le cifre intorno alle quali- eventualmente- potrebbe essere chiuso l’affare.

CHI E’-  Luan è, ad ogni modo, calciatore di grande qualità tecnica ed in grado di disimpegnarsi in più ruoli lungo il fronte offensivo. Prediligente il ruolo di seconda punta, ama muoversi tra le linee della difesa avversaria per creare opportunità da gol. Dotato di un ottimo tiro dalla media distanza, utilizza con discreta dimestichezza anche il piede non preferito (sinistro). Fisicamente strutturato in maniera discreta (1,80 m), sembrerebbe in grado di reggere senza problemi un possibile ed eventuale approdo in Europa.

Classe 1993, è stato uno dei talenti che sono andati per la maggiore negli ultimi anni del Brasileirão, campionato da sempre ricco di qualità. Pur non avendo mai vinto un campionato ha però aggiunto al proprio un palmares la vittoria (da protagonista) dell’Olimpiade del 2016 in quel di Rio de Janeiro, giocando in appoggio ad un Gabriel Jesus- oggi al Manchester City- prossimo alla definitiva esplosione. Nella stagione successiva vince invece la Libertadores, aggiudicandosi addirittura il titolo di miglior calciatore dell’intero continente sudamericano dell’anno solare 2017.

Meno bene, invece, sembra girargli la sorte nell’ultimo periodo. Dopo essere stato allontanato per quasi un mese dalla squadra tra Maggio e Giugno per via di una forma fisica non giudicata come all’altezza della situazione dal tecnico Renato. Ora è tornato a pieno regime nel progetto del Tricolor, ma la situazione di classifica della squadra è abbastanza inferiore alle attese: il Gremio è infatti lontano ben 17 punti dalla vetta della classifica. Ed era considerata, a bocce ferme, come una delle formazioni principalmente strutturate per la vittoria del titolo.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Title

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti