Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Atalanta Primavera, vittoria in amichevole contro l’Inveruno

atalanta primavera

Sei su sei: l’Atalanta Primavera vince anche contro l’Inveruno (Serie D) ed è sempre più pronta agli appuntamenti ufficiali

Vince ancora in amichevole l’Atalanta Primavera con lo scudetto sul petto. Questo pomeriggio, a Zingonia, è arrivata la vittoria 4-3 contro l’Inveruno. Faticando e in rimonta, trascinati da Traoré, i nerazzurri hanno centrato la sesta vittoria su sei battendo la formazione che inizierà a breve il campionato di Serie D.

Al secondo minuto di gioco ospiti subito in vantaggio con Mandelli, di testa. Poi, quattro minuti, la doppietta in un’azione di contropiede. L’Atalanta Primavera soffre e rischia di subire il tris. Per il gol che accorcia le distanze bisogna aspettare il 39′, quando Cambiaghi finalizza sotto la traversa. Gara meno in salita? No, perché a un minuto dall’intervallo arriva lo sfortunato autogol di Milani, che manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di 1-3.

Il secondo tempo si apre con Traoré che accorcia nuovamente le distanze dopo uno scambio con Cambiaghi. Poi, al 22′, è di nuovo il talento di Zingonia a firmare il tanto agognato pareggio. A tre dalla fine, in mischia, è Cortinovis a regalare la sesta vittoria consecutiva nel precampionato a Brambilla, per un’Atalanta Primavera che è pronta a volare in giro per l’Europa.

Atalanta Primavera – Inveruno 4-3 (1-3)
ATALANTA (4-3-3): Ndiaye; Ghislandi (1′ st Bergonzi), Milani, Heidenreich, Brogni (19′ st Ruggeri); Gyabuaa (19′ st Finardi), Da Riva (cap., 28′ st Gyabuaa), Cortinovis (19′ st Sidibe); Traore, Italeng (27′ st Cortinovis), Cambiaghi. A disp.: Gelmi. All.: Massimo Brambilla.
INVERUNO (4-4-2): Piccirillo (28′ st Forestieri); Marioli (cap., 1′ st De Stefano), Golinelli (1′ st Gatelli), Scaglione (1′ st Puka), De Maria (1′ st Bellocci); Mandelli (1′ st Braidich), Geraci (1′ st Vanzan), Greco (1′ st Truzzi), Lillo (1′ st Altamura); Stronati (1′ st Rankovic), Vai (1′ st Broggini). All.: Matteo Andreoletti.
Arbitro: Cerea di Bergamo (Travaini di Busto Arsizio, Riganò di Chiari).
RETI: 2′ e 8′ di pt Mandelli (I), 39′ pt Cambiaghi (A), 44′ pt aut. Milani (I), 4′ e 22′ st Traore (A), 42′ st Cortinovis (A).
Note: pomeriggio torrido, spettatori 150. Corner 5-5.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News