Resta in contatto

Approfondimenti

Uno show vanificato da 3 gol in 21′, calo fisico o mentale?

moviola Lazio-atalanta

L’Atalanta aveva dominato il match nel corso del primo tempo, giocando in maniera eccezionale

L’Atalanta si prepara alla sfida di domani contro il Manchester City, ma nella testa- almeno per quello che riguarda ambiente e tifosi- sembra essere restata qualche piccola scoria relativa al match di sabato contro la Lazio all’Olimpico. Gomez e compagni avevano infatti mostrato una prova clamorosamente bella nei primi 45′, mettendo in mostra una delle più belle versioni della Dea nei tre anni (e qualche mese) di gestione Gasperini.

Il tutto è stato però, almeno a livello di conquista dei tre punti, reso vano dai tre gol subiti in 21′ da Gollini, che pure a livello mediatico hanno trovato qualche attenzione in meno per via delle tante polemiche relative ai presunti errori arbitrali. A norma di regolamento, però, le situazioni sembrerebbero- anche sentendo vari moviolisti e esperti di regolamento- essere state valutate in maniera corretta.

Il calo della squadra, ad ogni modo, è parso essere più fisico che mentale: la squadra è sembrata andare via via abbassarsi dopo l’uscita di Muriel al 68′. Forse sarà stato un caso, ma subito dopo sono arrivati due gol di marca biancoceleste nel giro di pochi secondi, riaccendendo così l’entusiasmo di uno stadio che a fine primo tempo aveva lungamente fischiato la prestazione dei propri beniamini.

Resta, ad ogni modo, qualche rammarico anche le occasioni da rete sprecate, soprattutto in occasione di quel contropiede che qualche minuto prima del 3-3 avrebbe messo in ghiaccio definitivamente il match. A livello di singoli, invece, da segnalare le grandi prestazioni di Gomez e di Malinovskyi, nelle ultime ore avvicinato addirittura al Chelsea (LEGGI QUA).

Ora la testa va a una squadra che presenta tonalità di colori simili alla Lazio, ma a cui forse sarà difficile fare tre gol. L’emozione inizia a salire, soprattutto per chi a Manchester ci sarà, sugli spalti o in campo…

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da Approfondimenti