Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Razzismo: Balotelli osservato speciale

MARIO BALOTELLI

La vedette del Brescia, che dopo i fatti di Verona ha avuto traversie personali con la sua squadra, sotto la lente d’ingrandimento insieme all’interista Lukaku. Ieri la lettera del club di serie A

La serie A, con la “Lettera aperta a chi ama il calcio italiano” diffusa nella giornata di venerdì 29 novembre, ha preso una posizione ferma contro il razzismo e L’Eco di Bergamo oggi ripropone la questione di un Mario Balotelli perennemente nel mirino. Dopo i fatti di Verona che hanno visto coinvolta come oggetto di discriminazioni (ma la chiusura delle Poltrone Est è stata in seguito sospesa) la vedette del Brescia, avversario oggi dell’Atalanta nell’anticipo pomeridiano del sabato, il quotidiano cittadino invita il pubblico di fede nerazzurra (ammesso che ci sia) al rispetto.

RAZZISMO E BALOTELLI. In coda alla lettera anti razzismo, in ordine rigorosamente alfabetico, la prima firma è proprio quella della società bergamasca. “Abbiamo un serio problema con il razzismo negli stadi italiani e non l’abbiamo finora combattuto a sufficienza. Le recenti immagini, in cui alcuni giocatori sono stati vittime di insulti razzisti, hanno fatto il giro del mondo. È motivo di frustrazione e vergogna”, il nocciolo del messaggio. L’amministratore delegato della Lega di A, Luigi De Siervo, secondo quanto riferisce L’Eco ha parlato così: “Stiamo lavorando sodo sul tema: siamo pronti a guidare la lotta al razzismo all’interno e all’esterno degli stadi”. Balotelli e Romelu Lukaku dell’Inter gli ultimi bersagli in ordine di tempo. 
Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News