Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ancora Gasperini: “Futuro? I progetti devono essere condivisi”

gasperini

La guida tecnica dell’Atalanta prova a immaginare come sarà il 2020 a tinte nerazzurre, ma non si sbilancia sulle prossime annate

“A me fa particolarmente piacere rimanere qui a Bergamo, ma il calcio è legato anche alla condivisione tecnica. Abbiamo un legame molto forte tra squadra, ambiente e società. Vedremo”. Così Gian Piero Gasperini ai microfoni di Bergamo Tv durante TuttoAtalanta.

SUL 2020. “Al sorteggio tutti pensavano al passaggio del turno, poi le cose non sono andare benissimo. La Champions League è una manifestazione nettamente al di sopra delle altre e aver ottenuto la qualificazione è stato un gran traguardo. Abbiamo la possibilità di giocarci i quarti con il Valencia, ma questo lo pensano anche loro. La Coppa Italia è un po’ strana, dovremo giocare a Firenze e se dovessimo passare il turno probabilmente ancora in trasferta con l’Inter. Campionato? Vedo alcune squadre in ritardo, come Milan e Napoli”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News