Resta in contatto

News

Masiello: “La mia verità sull’addio, quanto ho sofferto…”

Nel giorno del suo compleanno, l’ex centrale dell’Atalanta torna sulla sua cessione: domenica scorsa ha già affrontato la Dea

“Ho sentito mille voci in giro: che avrei litigato col mister, che c’è stata una rottura tra me e la società. Niente di più falso: mi sono lasciato bene con tutti. Certo, ormai non giocavo più, forse ero anche l’ultima scelta, ma io non ho nulla da rimproverarmi, ho accettato le scelte del mister, non ho mai detto una parola fuori posto, ho rispettato tutto e tutti”. Andrea Masiello torna a parlare, e lo fa a ‘L’Eco di Bergamo’ nel giorno del suo 34esimo compleanno.

“Giocavano gli altri? Tanto di cappello a loro. Io mi ero anche messo in testa ormai l’idea di fare l’uomo spogliatoio, di aiutare i giovani. Però ci siamo anche guardati intorno ed è capitata questa possibilità di andare a giocare. Se ho sofferto? Non avete idea quanto” spiega Masiello. Poi, la scelta del Genoa: “Alla fine mi sono detto che ho 34 anni, mi sento bene, non ho mai avuto gravi problemi fisici… posso ancora dare molto in campo. Un calciatore gioca a calcio, e sono andato a Genova per giocare”.

40 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
40 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

In Puglia nn può venire e lo sa bene si è venduto più partite lui che persona squallida in un altro paese sarebbe in galera e buttare via le chiavi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non dovrebbe nemmeno più giocare sto venduto.. Vergognoso difenderlo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande Masiello!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mmmn……….Pinocchio….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Roberto Epis

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Auguri roccia tornerai a BG ti aspettiamo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Seguiamo i colori, i giocatori vanno e vengono….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ciao. Tornerai come dirigente.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Hai fatto la scelta giusta, la vita è tua vivila come meglio credi, noi ti aspettiamo a Bergamo se un domani deciderai che questa sarà la tua casa.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

con preziosi si sarà trovato subito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Togli quei colori Lurido!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Venduto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Questo non dovrebbe piu farsi vedere su un campo di calcio….da mo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grazieeeeeeeee campione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Scelta incomprensibile. Gli avessero fatto un triennale forse allora si..ma avrebbe rinnovato anche all Atalanta …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non per soldi. Ma per denaro ed è giusto rimarrà sempre nei ns cuori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Andrea… Deve tornare a fine carriera per aiutare i Giovani…. Percassi… Forza se lo merita noi bergamaschi lo aspettiamo a braccia aperte… Grande Andrea…. ❤️❤️❤️❤️❤️❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Col Genoa prossimo anno ci pensa lui a venderla,tanto e’esperto…grande uomo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un esempio per lo sport vendersi le partite grande calciatore

Rudy
Rudy
1 anno fa

Campione?Grande uomo?!….
Quanta ipocrisia…un pregiudicato che per denaro (non gli bastava il lauto stipendio da calciatore professionista?..) si è rivenduto le partite… mi fai tanta pena… e mi fa pena chi ti fa i complimenti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Onore a Te, ma non dimenticare MAI Bergamo?‍♂️?‍♂️?‍♂️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Secondo me era meglio se rimaneva..anche per se stesso..poi uno fa le scelte che vuole,ma da lottare per la Champions e la probabile retrocessione non so se abbia preso la strada giusta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Doveva lasciarci vincere ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Sarà stato lautamente ricompensato da un ingaggio adeguato da parte del buon Preziosi!! Ciao ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Hai fatto benone!!! Immagino che sofferenza lasciare i tuoi compagni…..ma il calciatore come tu dici, deve scendere in campo. …….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Quando deciderai, Bergamo sarà qui ad aspettarti!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grazie sei un Grande.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non ci sono problemi… Non devi giustificare niente lascia perdere…. Sei stato un grande hai indossato la maglia della dea hai sudato hai lottato ed è ‘grazie anche a te se siamo arrivati fin qui… Grazie ancora guerriero e spero che tu un giorno possa con la tua famiglia vivere definitivamente a Bergamo un abbraccio ????⚽?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

TI ASPETTIAMO TUTTI?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ti aspettiamo a Bergamo ????…e x oggi TANTI AUGURI nostro ” THE WALL ” ??? buon compleanno ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grazie grande ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Masiello uno di noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Torna…torna…con un ruolo in società ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un grande !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Massimo rispetto per la sua scelta sta bene quindi è giusto che continui a giocare….ti aspettiamo quando avrai finito la tua carriera da calciatore x allenare il nostro settore giovanile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perché in si parla del suo futuro all’Atalanta? Deve tornare per seguire i giovani. Coraggio Percassi fai questo gesto e la gente te ne sarà grata.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se voleva giocare e giusto cosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ciao Andrea buona fortuna, salverai il Genoa!??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mi dispiace era da tenere fino a giugno

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Ho avuto il piacere di averlo avuto prima come compagno poi come mister a fine carriera nell'OLBIA serie C. Che dire li capì fino in fondo il..."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Io ragazzino delle giovanili ..lui già capitano della prima squadra...ma due matti da legare...bei tempi!!!"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Incontrato casualmente il giorno di Atalanta Shakhtar Donestsk (era il 1 ottobre 2019) stavo nei paraggi di casa mia e stavo per dirigermi verso..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Era tifoso Viola"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Io ho la sua maglia. È stato un esempio per tutti, ama la nostra ATALANTA e per questo merita tutto il nostro affetto. Grande Gianpaolo....."

Altro da News