Resta in contatto

News

Gasperini: “Abbiamo regalato il gol! Grandi, ma senza Djimsiti…”

Il tecnico dell’Atalanta parla a Sky Sport dopo la super serata Champions contro il Valencia, nell’andata degli ottavi di finale

“Siamo indubbiamente soddisfatti, da un lato, perché avremmo sottoscritto questo risultato. Mentre ci rimane un po’ di rammarico per quel gol subito, soprattutto per le occasioni concesse sul 4-0. Certi errori non dobbiamo commetterli, dobbiamo giocare con più precisioni. Abbiamo perso tanti palloni, ma il 4-1 è un grande risultato. Se vogliamo andare ai quarti dobbiamo dare una dimostrazione tecnica e di precisione, ce la dobbiamo meritare anche in trasferta”.

“Creiamo molto, siamo pericolosi. La partita poteva vedere qualche gol in più, nostro o loro. Noi ce li siamo creati, quello loro lo abbiamo regalato. Vedremo cosa fare, c’è la voglia di andare in un campo importante a dimostrare che siamo una squadra importante. Tre gol di vantaggio sono un bel bottino, avremmo sottoscritto ciò. Ma dobbiamo fare gol anche in casa loro. Bisognerà fare una partita non di sola sofferenza, questo è il modo migliore se vogliamo passare il turno”.

“Il Valencia me lo aspettavo così, gli mancava Rodrigo, un giocatore importante. Anche i due centrali di difesa non c’erano, sono molto forti. Noi abbiamo perso Djimsiti, ci ha tolto qualcosa in fase di disimpegno da dietro. Siamo stati un po’ farraginosi, quella è una nostra forza. Se perdi palla così rischi pesantemente, sarà questo il motivo della prossima gara. Un gol può riaccenderli, dobbiamo essere bravi di smorzare la loro pressione”.

“Loro hanno due centrali forti di testa, Maxi Gomez girava sul secondo palo ma lo avevamo visto contro l’Atletico Madrid. Abbiamo perso un po’ qualche concetto, forse per un po’ di euforia. Dobbiamo essere molto più precisi, ma non è che non esulto eh (ride, ndr). Vorrei esultare il 10 marzo…”.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News