Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gori: “Al tempo di Atalanta-Valencia non sapevamo nulla”

coronavirus

Il sindaco di Bergamo torna selle possibili ipotesi che hanno causato una rapida diffusione del Coronavirus nella bergamasca

“Atalanta-Valencia fu una bomba biologica, ma a quel tempo non sapevamo cosa stesse succedendo”. Così il sindaco di Bergamo Giorgio Gori, intervenuto su Marca.

“Il primo paziente in Italia è stato riscontrato il 23 febbraio. Se il virus era già in circolazione, i quarantamila fan che andarono allo stadio di San Siro avrebbero potuto essere infetti. Ma la gara non è stata l’unico fattore. La vera scintilla è scattata nell’ospedale di Alzano Lombardo, con un paziente con polmonite non catalogata come Coronavirus che ha infettato pazienti, medici e infermieri”.

49 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

49 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News