Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Coronavirus: contagi in diminuzione a Bergamo e in Lombardia

Sempre segni meno ormai costanti. Il numero ancora relativamente alto dei contagi dipende dai tamponi pregressi dall’esito ritardato

Coronavirus in diminuzione a Bergamo e in Lombardia. Ieri i contagi “nuovi” erano rispettivamente 69 e 382, oggi 58 e 354. Anche se i tamponi processati nelle ultime 24 ore sono diminuiti, da 15.507 a 14.078, il nodo è proprio quello: gli esiti ritardati degli esami dei tamponi pregressi. Il rapporto parla di 2,5 positivi ogni 100 testati.

CORONAVIRUS E LOMBARDIA. I morti del 29 maggio in Lombardia sono 38 per un totale di 16.012, guariti e dimessi 546 (49.842). I contagi lordi sono 88.537 con l’aumento giornaliero ricordato in premessa di 354 unità; gli attualmente positivi 22.683 con una diminuzione di 230. Uguali al 28 i posti letto occupati in terapia intensiva, 173, mentre aumentano di 82 gli ospedalizzati con sintomi arrivando a quota 3.552.

LOMBARDIA: CONTAGI PER PROVINCIA. Di seguito l’aggiornamento sui contagi per ciascuna provincia della Regione Lombardia con totale lordo e aumento. Bergamo 13.302 (+58), Brescia 14.683 (+71), Como 3.837 (+14), Cremona 6.442 (+13), Lecco 2.730 (+1), Lodi 3.458 (+11), Mantova 3.339 (+9), Milano 22.982 (+74), Monza e Brianza 5.510 (+30), Pavia 5.293 (+32), Sondrio 1.459 (+5), Varese 3.590 (+41). 1.912 casi sono tuttora in fase di verifica.

CORONAVIRUS IN ITALIA: IL DATO DEL 29 MAGGIO. Il totale lordo in Italia dei contagiati, compresi decessi e guariti, è di 232.248: oggi 516 in più, ieri 593. Segno meno per tutte le voci: -14 i ricoverati in terapia intensiva per un totale sceso a 475, -285 ospedalizzati con sintomi (7.094), -1.512 i sottoposti a quarantena domiciliare (38.606). 98 i morti (totale 33.229), anche se il numero esatto è 87: il meno 11 è legato ai decessi nelle Marche non riconducibili a Coronavirus come segnalato in precedenza. Salgono le guarigioni: più 2.240 per un dato nazionale di 152.884 dall’inizio della pandemia, anche se ieri erano state 3.503. Ci sono 1.811 positivi in meno (ieri 2.980).

CORONAVIRUS: CONTAGIATI E TAMPONI. Il rapporto con i tamponi fatti e con i casi testati parla per venerdì 29 maggio di 38.233 casi contro i 72.135 tamponi effettuati: 1 positivo ogni 74, l’1,3 per cento. Ieri i test erano 75.893. Il rapporto tra tamponi fatti e casi individuati è di 1 malato ogni 139,8 tamponi, 0,7%. Negli ultimi giorni questo valore è stato in media dello 0,8%.

CORONAVIRUS: LE ZONE FRANCHE IN ITALIA. Niente decessi in 8 regioni: Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Marche, Molise, Basilicata, Sicilia, Sardegna. Dei 516 tamponi positivi di oggi, la Lombardia rappresenta con 354 il 68,6% dei nuovi contagi. Il Piemonte fa registrare +56, 38 l’Emilia Romagna, 14 la Liguria e 16 il Lazio. Zero casi in Basilicata, Calabria, Valle d’Aosta, Umbria, Abruzzo e provincia di Bolzano.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News