Resta in contatto

News

Verso il Sassuolo: cambi in vista per Gomez e Palomino?

Martedì pomeriggio, alla ripresa degli allenamenti a Zingonia, andranno verificate le condizioni del Papu Gomez e di Palomino, acciaccati settimana scorsa. I cambi non mancherebbero

Per José Palomino c’è Berat Djimsiti, con Mattia Caldara perno difensivo. Per il Papu Gomez, invece, Mario Pasalic o Ruslan Malinovskyi. Gli acciaccati illustri in casa Atalanta aggiornati a domenica, rispettivamente per un risentimento al retto femorale sinistro (da venerdì scorso) e per noie ai flessori (come Lennart Czyborra), non preoccupano. Perché martedì pomeriggio, a Zingonia, si riprenderà la corsa verso il Sassuolo con la certezza assoluta che i cambi siano l’ultimo dei problemi.

SASSUOLO, LA PRIMA DI TREDICI. In attesa di inaugurare la ripresa domenicale (19.30, Gewiss Stadium, 10 giornalisti in tribuna stampa, rightholders televisivi e non più di 300 persone all’interno dello stadio fra staff, dirigenti e altro), prima tappa di un calendario da tredici da calare da qui fino al 2 agosto, c’è dunque da monitorare il doppio caso Gomez-Palomino. Il capitano-tuttocampista col 10 sulla schiena ha un paio di jolly come alternativa, benché meno “attaccanti” di lui, alla bisogna pronto ad allargarsi ad ala sinistra effettiva. La difesa, al massimo, può strizzare l’occhio alla discesa nella mischia del croato Bosko Sutalo, oggetto delle parole di stima di Gian Piero Gasperini a mezzo stampa.

GOMEZ, PALOMINO E GLI ALTRI. L’allenatore atalantino dovrebbe avere già la formazione-base in mente, al netto dei possibili cambi per avvicendare i due big alle prese con infortuni muscolari, non una novità per il Papu durante la preparazione post lockdown. L’undici di partenza dovrebbe essere il seguente (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti (Palomino); Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez (Malinovskyi, Pasalic); Ilicic, D. Zapata. Il recupero della sesta giornata di ritorno contro i neroverdi sarà seguito dalla maratona con Lazio (primo infrasettimanale, mercoledì 24 giugno (21.45, sempre in casa), Udinese, Napoli, Cagliari, Sampdoria, Juventus, Brescia, Verona, Bologna, Milan, Parma e Inter.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Voto al mercato: la maggioranza dice 7

Ultimo commento: "Più forti di chi ci vuole morti vinci x noi magica Atalanta folle amore nostro ultras liberi"
ederson calciomercato

Che voto date al calciomercato dell’Atalanta?

Ultimo commento: "La bravura del Mister Gasperini nel proporre i giovani è la forza dell'Atalanta. Eccellente allenatore, grande uomo, vero bergamasco."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Già. Purtroppo soldi nel c'èsso e tirato lacqua"
Arctos sports partners pagliuca

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Infatti i oercassi poi hanno venduto la società"
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Stanno aspettando i soldi dagli abbonamenti per fare il mercato???"

Altro da News