Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Settore Giovanile

Quei gol di Cortinovis bambino… a Malta

Franco Agius, guru dei settori giovanili di non poche società maltesi, rispolvera alcuni video che mostrano l’Atalanta del “pulcino” Cortinovis a Birkirkara

Chissà se Alessandro Cortinovis si ricorderà dei suoi gol da bambino al Paola Hibs in quel di Malta. Un torneo ospitato dal Birkirkara, club per cui all’epoca, siamo nel 2011, lavorava Franco Agius, attuale responsabile della Youth Academy degli Zebbug Rangers nonché promotore di eventi sportivi. Già in contatto per questioni di camp estivi e formazione allenatori con l’Atalanta, il buon Franco ha recentemente riportato alla luce alcuni video di grande impatto social sui Pulcini nerazzurri classe 2001 alle prese col classico torneo internazionale.

CORTINOVIS BAMBINO… A MALTA. I reperti che vedete in coda all’articolo sono documenti straordinari. Perché rappresentano gli albori del percorso individuale del capitano (fuoriquota) della Primavera di Massimo Brambilla. Tra i compagni, che fatichiamo a riconoscere, si distingue con la numero 5 (da “grande” avrebbe ricevuto la 3) un Giorgio Brogni, ora in prestito alla FeralpiSalò (serie C), dal sinistro già promettente, vedi palombella dritta nel sacco (reperto numero 1). Il fantasista di Monterosso, ovviamente pieno di riccioli, invece, portava il 9 anziché il 10, che era di Roberto Sala (Casatese, ai nostri giorni). Ma sfornava già gol d’autore. Rivederli e rivedersi gli farà certamente piacere.

CORTINOVIS E GLI ALTRI. Il 3 che si vede nei video è Federico Bergonzi, terzino destro parcheggiato in riva al Benaco come il telgatese. Il 4, invece, Davide Ghislandi, altro 2001 rimasto alla base. In porta Lorenzo Avogadri (in prestito alla Samp); il 18 è Sebastiano Finardi (alla Giana in C), il 13 Niccolò Ghisleni rientrato a gennaio dal Piacenza, il 2 Edgar Albani (Villa Valle, serie D) e il 15 Marco Marchiondelli (Caravaggio).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Settore Giovanile