Resta in contatto

News

Mutti: “Classifica a favore della Dea, ma Fiorentina motivata. Vlahovic? Uno dei più forti del campionato”

Bortolo mutti

Decisamente interessanti le dichiarazioni dell’ex allenatore nerazzurro in vista della gara contro i viola

Bortolo Mutti ha parlato a Lady Radio in vista di Fiorentina-Atalanta. Di seguito un estratto delle sue dichiarazioni: “La classifica parla a favore dell’Atalanta, ma sicuramente la Fiorentina avrà molte motivazioni. Sarà complicata per entrambe. Tecnicamente e tatticamente mi aspetto una sfida fotocopia, visto che hanno moduli simili”.

CRESCITA NERAZZURRA. “Ci sono tante coincidenze: una proprietà solida, sicura, legata al territorio. Strutture migliorate anno per anno con interventi importanti a Zingonia, il settore giovanile è sempre stato il fiore all’occhiello, la nascita del centro sportivo crea un luogo di lavoro futuristico e poi c’è anche un lavoro certosino dello scouting. Sartori con i suoi collaboratori riesce a fare operazioni importanti, non solo a livello economico”.

GASPERINI. “Ha fatto un mix di situazioni, di concetti semplici ma efficaci, che le altre fanno fatica a copiare. C’è un concetto chiave nel suo gioco: chi riconquista palla poi deve proporsi”. 

VLAHOVIC. “Mi piace tantissimo, ha davanti un percorso importante. Ha fisico, lavora bene per la squadra ed è forte di testa: è un attaccante moderno, ma anche punto di riferimento che la Fiorentina ha saputo valorizzare. Dopo le difficoltà iniziali, adesso è uno dei centravanti più forti del nostro campionato”.

PRANDELLI“Mi dispiace perché ha lasciato con un disarmo che ci deve far pensare. Abbiamo creato degli equilibri nel nostro mondo che forse era meglio limitare, e parlo pure dei social, dell’aspetto mediatico, degli agenti e dell’incapacità di certi presidenti di fare gruppo con la squadra. Si rincorrono solo gli aspetti economici. Una volta ci si identificava nelle varie realtà e si faceva da collante, si metteva la maglia per giocare per la propria gente. Questo è quello che abbiamo vissuto io e Cesare e abbiamo ancora dentro allo stomaco e al cuore”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Via via nel suo pacchetto metterei anche pezzella petenabe via tutti e due e speriamo nel colpo boga..."

Il verdetto dei lettori di CalcioAtalanta: “Ilicic e Malinovskyi giochino insieme”

Ultimo commento: "Scelta affascinante ma solo teorica perché la coesistenza dei due pare non garantire gli equlibri tattici della squadra, per cui giocano insieme solo..."

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Sempre il più informa dei due. Attualmente Ilicic."
reina

SONDAGGIO: Caso monetina-Reina: come lo valutate?

Ultimo commento: "Il tempo con l'Atalanta lo perdono tutti i portieri Reina è da lodare x non aver fatto alemao e uscire dal campo si è comportato da professionista..."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk a gennaio?

Ultimo commento: "Вперед Миранчук!"

Altro da News