Resta in contatto

News

Il calendario può essere un alleato delle Dea

Atalanta-Milan

Fino al 30 ottobre nessuno scontro diretto per l’Atalanta a differenza delle rivali

Tra Serie A e Champions League si apre un periodo ricco di impegni per l’Atalanta, ma allo stesso di grandi opportunità per i nerazzurri. La Dea, grazie anche al calendario, potrebbe scalare le gerarchie in campionato: nei prossimi cinque turni, infatti ci saranno sette incroci tra le squadre che lottano per le posizioni di vertice.

Atalanta: obiettivo sfruttare al meglio il calendario

Come riporta L’Eco di Bergamo, nelle prime sette giornate sono stati giocati solo sei big match ma adesso le cose cambiano e il torneo entra nel vivo. Nel weekend all porte sono in programma Juventus-Roma e Lazio-Inter, in quello successivo Inter-Juventus e Roma-Napoli. Da segnalare ci sono anche Roma-Milan il 31 ottobre e Milan-Inter il 7 novembre. Tutte queste sfide portreranno a un rimescolamento della classifica e l’Atalanta, che come unico scontro diretto ha la gara con la Lazio del 30 ottobre può approfittarne dovendo affrontare, dopo l’Empoli, l’Udinese, la Sampdoria nel turno infrasettimanale e il Cagliari.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Altro da News