Resta in contatto

News

Una grande prova di squadra, ma a brillare è Pezzella

Pezzella atalanta

Ognuno ha dato il suo contributo ieri sera per fermare l’Inter sullo 0-0, ma l’esterno-terzino arrivato in estate ha fatto la differenza

Il grande gioco di squadra dell’Atalanta ieri sera è stato premiato da un clean-sheet, dai 2 punti strappati alla capolista e dal rammarico finale per non aver vinto. Tra i pali Musso, provvidenziale su Sanchez, poi Djimsiti, Demiral e Palomino che hanno spazzato via tutto in fase di marcatura, de Roon e Freuler in mediana hanno murato e rilanciato in avanti, Muriel si è sacrificato, Pessina e Pasalic hanno creato, inventato, provato, ma forse il migliore è stato proprio Pezzella.

Quello che non ti aspetti perché in avvio di stagione era partito un po’ impacciato nell’interpretazione dei meccanismi del gioco di Gasp, come analizza L’Eco di Bergamo, ma che con il passare dei mesi e delle partite, ha acquisito sempre più sicurezza, fiducia, brillantezza. Anche nelle letture difensive, nelle chiusure, nella fisicità dei contrasti. Ieri Pezzella ha giocato una gara di spessore, con qualche lampo determinante: il salvataggio su Darmian in primis. Una pedina preziosa e in crescita costante.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News