Resta in contatto

News

Ancora Djimsiti: “Lavorare con Gasperini ha aiutato me e i miei compagni”

Djimsiti

“Gasperini è sempre alla ricerca di un aspetto da poter migliorare”: parla Berat Djimsiti, raccontando i suoi anni all’Atalanta

Una lunga intervista per Berat DjimsitiProper Football, il podcast sportivo di 137pm. L’albanese racconta anche del lavoro con Gasperini“È molto duro, vuole sempre il massimo da te, è sempre alla ricerca di un aspetto da poter migliorare, anche individualmente. Questo ha aiutato tanto me e i miei compagni”.

Sull’anno più bello: “Il 2020 è stato un anno pieno di successi, ma abbiamo perso ai quarti di finale di Champions League contro il PSG, una grande squadra con grandi giocatori, ma siamo usciti sapendo di aver giocato alla grande. Potevamo vincere, ma sono stati bravi a segnarci due gol negli ultimi secondi. Da questa sconfitta abbiamo imparato che bisogna sempre avere tanta attenzione contro le grandi squadre, in qualsiasi momento, non si può mai sbagliare un dettaglio, altrimenti si viene puniti. Serve dare il 100% dall’inizio alla fine”.

Riguardo alla nazionale, invece: “L’emozione di giocare in nazionale è difficile da spiegare, la prima parola che mi viene è in mente è ‘orgoglio’. Sai che tutti ti guardano, rappresenti tutta l’Albania, sono orgoglioso di poterlo fare e stiamo crescendo come squadra”.

Ma la famiglia resta la cosa più importante: “È ciò per cui vivo, credo che per tutti sia così. Specialmente ora che ho avuto un bambino, ha cambiato la mia vita, c’è qualcosa più importante di me ora e significa molto. E poi c’è mia moglie, che è sempre con me, sono molto contento della mia famiglia, so che non è semplice stare con un calciatore professionista. La gestione del tempo non è semplice, soprattutto se giochi anche le competizioni europei in settimana. È complicato anche avere degli hobby, mi è sempre piaciuto giocare tanto alla PlayStation, ma ora sto sempre con la famiglia quando ho un giorno libero”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "CAUSA INSISTENZA CON BOGA E ZAPATA TITOLARI MA FUORI FORMA E INGUARDABILI . BOGA DA VENDERE NOCIVO PER IL NOSTRO GIOCO. RIGUARDATEVI LE PARTITE CON..."
campagna abbonamenti

SONDAGGIO – Sei soddisfatto della campagna abbonamenti?

Ultimo commento: "Che tu sia un dipendente pubblico del settore pubblico o privato, lavoratori autonomi, artigiani, commercianti, lavori in qualsiasi settore di..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Gosens aveva difeso il Papu. Aspettavano solo l'offerta giusta per cederlo"

Altro da News