Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Dirette

Atalanta-Milan Under 17, segui la DIRETTA

94′ Finisce qui! Nel finale alta di poco la punizione di Mancioppi da appena fuori l’area. Pareggio giusto nel complesso, ora sono 4 i punti di distacco dall’Inter.

90′ Martinazzi impegna di testa Sala! Milan vicino al colpaccio esterno.

86′ Ragnoli! Brivido per il Milan, a lato di poco la girata di testa dell’attaccante della Nazionale U17 di mister Corradi.

83′ Con l’uscita di Baldo il centravanti è diventato Ndongue, però apparso meno efficace rispetto a quanto non fosse sulla corsia di destra.

81′ Risponde subito l’Atalanta con Simonetto, che mette di poco a lato in diagonale.

80′ PARI DEL MILAN! Magni devia in rete un pallone vagante ben messo in mezzo da Mancioppi.

71′ Martinazzi! Gran cross di Colombo (classe 2007) e il centravanti rossonero manda alto da buona posizione.

68′ Tentativo poco coordinato di Grilli sulla bella imbucata di Scotti, palla a lato.

63′ Non riesce la deviazione sotto misura a Baldo sul tiro cross di Ndongue da destra.

54′ Doppia chance importante sugli sviluppi di una punzione per l’Atalanta: pericolosi sia Arrigoni sulla punizione-crossa da destra che Simonetto sulla conclusione successiva alla ribattuta.

53′ Martinazzi imbecca bene Perina, che non mira bene e getta alle ortiche una buona opportunità. Milan che cerca di reagire allo svantaggio.

50′ Scotti tira a girare, respinge Sala e salva il risultato.

49′ BONANOMI!! ATALANTA IN VANTAGGIO! Il neo entrato Ndongue scarica bene a rimorchio per Bonanomi, che coglie il palo interno e da secco il portiere.

48′ Deviato in corner il tiro sul primo palo di Luca Martinazzi per il Milan.

46′ Cominciata la ripresa.

 

46′ Dopo un minuto di recupero arriva il duplice fischio a chiudere il primo tempo. Partita piacevole con tanti capovolgimenti di fronte, Atalanta in crescita con l’andare dei minuti e leggermente più pericolosa rispetto agli avversari. Tra 15′ circa la ripresa.

43′ Simonetto calcia la punizione laterale, pallone alto.

42′ Rugginenti si trascina la palla fuori dall’area, procurandosi così un’ammonizione.

34′ Scotti! Clamorosa chance! Fa tutto da solo il numero 7 rossonero, che poi converge al centro una volta in area e calcia a lato di un nonnulla.

33′ Si libera al tiro con il sinistro Bonomi, palla deviata in corner con la schiena da un difensore.

31′ Piantoni, Atalanta vicina al gol! Bella discesa di Asiatico a destra, palla a rimorchio e tiro a lato di pochissimo di un Piantoni molto pericoloso finora al tiro.

27′ Gara godibile e nel complesso equilibrata, Atalanta che cerca soprattutto di imbeccare Carbè sul lato sinistro del campo.

21′ Baldo! A tu per tu con Rugginenti viene murato dall’uscita bassa del numero uno rossonero.

19′ Subito smentiti! Paragona di Sala, che toglie dall’angolino basso il rasoterra piazzato di Perina.

18′ Filtrante molto bello di Carbè per Piantoni, che con l’esterno mette a lato non di molto rispetto al palo alla destra di Rugginenti. Il Milan manovra di più, l’Atalanta è però più ficcante in termini di occasioni create.

9′ Tezzelle sbaglia un passaggio da matita blu sulla trequarti e dà adito a una ripartenza importante della Dea, poi conclusa con un’altra conclusione rasoterra di Carbè. Esito uguale al primo tentativo: para Rugginenti.

5′ Milan che dà l’impressione di avere un potenziale offensivo importante, come dimostrano anche gli incredibili numeri realizzativi lo scorso anno in Under 16 di questo gruppo.

1′ Alla prima azione Atalanta subito pericolosa, Carbè temporeggia forse troppo prima di sganciare il tiro rasoterra, bloccato da Rugginenti.

 

ATALANTA-MILAN

ATALANTA (4-3-3): Sala; Asiatico, Gaffuri, Albè, Simonetto; Arrigoni (65′ Pollio), Bonanomi, Piantoni (65′ Mencaraglia); Carbè (46′ Ndongue), Baldo (65′ Bernardello), Ragnoli.

In panchina: Finardi, Manfron, Sabatini, Zappa, Silvestri.

Allenatore: Gianpaolo Bellini

 

MILAN (4-2-3-1): Rugginenti; Magni, Tezzele, Parmigiani, De Bonis (51′ Grilli); Vitali, Mancioppi; Scotti, Perina (69′ Colombo), Bonomi; Martinazzi.

In panchina: Colzani, Amaral, Mundula, Di Siena, Manto, Martinelli, Ibrahimovic.

Allenatore: Christian Lantignotti

Arbitro: Santinelli di Bergamo

Ammoniti: Parmiggiani, Asiatico

14:30   Amiche ed amici sportivi buongiorno da Zingonia. Con la pausa per le nazionali che ferma sia il calcio dei grandi che la Primavera, una piccola parte della scena se la prendono quindi i campionati giovanili. Nello specifico, vi racconteremo oggi l’interessante sfida dell’Under 17 di Gianpaolo Bellini, che affronta i pari età del Milan. Squadre al momento divise da un punto dopo le tre gare finora disputate: a quota 7 l’Atalanta, un punto in meno per i rossoneri, In testa al girone, in solitaria, c’è l’Inter, trascinata dai gol del sotto età Mosconi (autore di 4 gol al pari del neoacquisto Pinotti, giunto in estate dal Como).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
calciomercato

Sondaggio: come dovrebbe comportarsi l’Atalanta dopo la pubblicazione delle intercettazioni?

Ultimo commento: "Dalle intercettazioni emergono situazioni poco chiare, a parte parzialmente e in modo non inequivocabile le plusvalenze fittizie. L'aspetto rilevante..."

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Boga via e buona fortuna. Ma il buco è in mezzo al campo senza il miglior Freuler perdiamo partite a raffica . Serve comprare un centrocampista..."
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Ok ma importante che rinforzi il centrocampo perché mancano incontristi puri capaci di aggredire e recuperare palloni invece che lasciar giocare..."

Altro da Dirette