Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Fine di un mini-ciclo, stasera è la prova del 9

L’Atalanta che ha lasciato ad altre squadre pressing e aggressività cerca i 3 punti e la vetta in solitaria, fosse anche solo per una notte

Regalarsi 24 ore da primi in classifica in perfetta solitudine. Perché Napoli, Lazio, Udinese e Milan giocano tutte domani. Questo è il primo obiettivo dell’Atalanta per questa sera, dalle 20.45 alle 22.35. Anche perché ci sarà lo stadio pieno e caldo, una maglia-gara inedita che andrà all’asta per beneficenza, un compleanno che l’Atalanta non ha mai festeggiato tanto in alto in classifica.

Quella di stasera è la quarta gara del mini-ciclo contro le squadre di alto livello che darà indicazioni sulla reale consistenza di quest’Atalanta del nuovo corso, come scrive L’Eco di Bergamo. E dopo i 7 punti ottenuti con Roma, Fiorentina e Udinese la sfida ai neroverdi anticiperà il confronto con la Lazio di domenica prossima. Sarà uno scontro diretto di enorme importanza per l’autostima del gruppo in vista delle quattro gare successive: Empoli, Napoli, Lecce, Inter.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News