Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

“Così super Lookman ha scalato la Dea”, il focus

lookman atalanta

L’attaccante nerazzurro è diventato un intoccabile dello scacchiere di Gasperini, aspettando Zapata c’è lui a garantire i gol

“Tre indizi (leggi gol consecutivi) fanno una prova: Ademola Lookman è un giocatore vero. Se contro Fiorentina e Udinese aveva colpito scartando le caramelle offerte da Muriel, sabato contro il Sassuolo il 24enne attaccante anglo-nigeriano ha firmato un capolavoro di tecnica, forza e freddezza”. A scriverlo è ‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola.

“Lookman piace pure per la duttilità. Sa fare l’esterno alto, la seconda punta ma anche il trequartista. Aspettando Zapata, guida un attacco che segna pur mancando un riferimento a centro area. Si è ambientato a Bergamo e al calcio di Gasp con la velocità con cui sgomma in campo. E sui social scherza sul giallo preso dopo il gol di Udine” prosegue la rosea.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News