Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini negli States: a Boston la tregua sarà riuscita?

Secondo il Corriere Bergamo, c’è stato il confronto tra il tecnico nerazzurro e la dirigenza

Gian Piero Gasperini, tornato mercoledì da una breve vacanza alle Seychelles, è volato negli States nel pieno del fine settimana. Con lui, oltre a Luca Percassi, alcuni dirigenti atalantini, tra cui Lee Congerton e Tony D’Amico. Missione: decidere quali mosse attuare entro gennaio per indirizzare la stagione.

Secondo l’edizione online del Corriere Bergamo, il tecnico probabilmente avrebbe anche evitato questo lungo viaggio, ma si è recato a Boston a chiedere risposte. Le domande? Le solite. Si vuole tornare in Europa o si vuole ricostruire da zero con i giovani? La società prima di tutto ha voluto chiarire a Gasperini che le decisioni spettano alla proprietà e ai dirigenti, anche perché negli ultimi mesi un certo malcontento è maturato nei confronti di alcune uscite del mister: dalla conferenza stampa estiva al Tennis Club, alle richieste di rinforzi per vincere dopo aver però chiuso male la stagione, fino al turnover di Lecce che ha fatto discutere. Il club deve chiarire prima di tutto questi aspetti. Poi, entro i soliti budget proverà anche ad accontentarlo.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News