cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Teun Koopmeiners, chi è centrocampista tuttofare dell’Atalanta

Tutto quello che c’è da sapere sul centrocampista olandese

juventus-atalanta 2-2 teun koopmeiners

Teun Koopmeiners è uno dei nomi che sentiremo parecchio in chiave calciomercato vista l’ottima stagione che sta disputando con la maglia dell’Atalanta. Nasce a Castricum, cittadina dell’Olanda settentrionale, il 28 febbraio 1998 ed è un calciatore molto duttile che può essere impiegato come centrocampista, trequartista e talvolta è stato usato anche come difensore centrale. Di seguito ecco alcune informazioni sul giocatore, oggi in forza all’Atalanta.

Data di nascita: 28 febbraio 1998
Squadra attuale: Atalanta
Luogo di nascita: Castricum (Olanda)
Età: 26
Altezza: 184 cm
Nazionalità: olandese
Posizione in campo: centrocampista, trequartista
Piede: sinistro
Stima valore di mercato: 40 milioni di euro (fonte Transfermarkt, 27/03/2024)

Chi è Teun Koopmeiners

Koopmeiners muove i primi passi nel settore giovanile del Vitesse, mentre successivamente entra in quello dell’Az Alkmaar, club con cui fa il debutto in Eredivise, ovvero la massima divisione olandese. In poco tempo, nonosante la giovane età, il neerlandese si guadagna subito molto spazio e va a prendersi la titolarità, diventando punto fermo della squadra e prolifico in zona gol. Sono infatti ben 43 i gol segnati con la divisa dell’Az in 154 presenze considerando tutte le competizioni.

Nell’estate 2021 Teun Koopmeiners è fortemente voluto dall’Atalanta che supera la concorrenza di altri club e, forte della volontà del giocatore, vince il braccio di ferro con l’Az Alkmaar che lo libera per una cifra di circa 14 milioni di euro. In nerazzurro mostra sin da subito grandi qualità, con Gasperini che gli concede libertà d’azione e diventa sempre più importante nella scacchiera orobica.

Dove può giocare Koopmeiners

In questi anni Teun Koopmeiners ha dimostrato di essere un elemento duttile, con gli allenatori che l’hanno schierato in diverse posizioni sul rettangolo verde. Nasce come centrocampista basso, il classico uomo davanti alla difesa, tant’è che, quand’era ancora in Olanda, talvolta veniva arretrato in difesa sfruttando il suo senso della posizione, ma anche la precisione dei lanci e la visione di gioco. Arrivato all’Atalanta, Gasperini ne ha invece fatto un tuttocampista abile a giocare anche dietro le punte o comunque spaziando a destra e sinistra lungo la trequarti d’attacco sfruttando, oltre alle doti menzionate sopra, anche l’ottima conclusione dalla distanza e la capacità di realizzazione dell’ultimo passaggio.

Rendimento, presenze, gol, assist, sanzioni Teun Koopmeiners

Come detto poco sopra, Koopmeiners si è sempre rivelato un calciatore prolifico in zona gol. Di seguito il dettaglio di presenze, gol, assist e sanzioni del centrocampista olandese considerando tutte le competizioni:
Az Alkmaar (dal 2017 al 2021): 154 presenze, 43 gol, 17 assist, 20 ammonizioni e 1 espulsione;
Atalanta (dal 2021 a oggi): 112 presenze, 26 reti, 12 assist, 16 ammonizioni, nessuna espulsione.

Statistiche Teun Koopmeiners in nazionale

Parallelamente all’esplosione con la maglia dell’Az Alkmaar, Koopmeiners ha trovato gloria anche con quella dell’Olanda, con cui ha esordito il 7 ottobre 2020, sotto la guida di Frank de Boer, nell’amichevole contro il Messico persa 1-0 e in cui è sceso in campo dal primo minuto. Di seguito il dettaglio di presenze e gol con la maglia degli “Orange”:

Olanda Under 17: 4 presenze, 0 gol;
Olanda Under 18: 3 presenze, 0 gol;
Olanda Under 19: 13 presenze, 0 gol;
Olanda Under 20: 5 presenze 0 gol;
Olanda Under 21: 19 presenze 4 gol;
Olanda: 21 presenze 2 gol.

Quanto guadagna Koopmeiners

Arrivato all’Atalanta nell’estate 2021 per una cifra di circa 14 milioni di euro dall’Az Alkmaar, Koopmeiners aveva inizialmente sottoscritto un accordo quadriennale da 800mila euro netti a stagione, quindi con una prima scadenza fissata a giugno 2025. A suon di prestazioni, RoboKoop si è però guadagnato il rinnovo fino al 30 giugno 2028 (con opzione per la stagione successiva) con un ritocco all’ingaggio che ora è di 1,5 milioni più bonus. Koopmeiners si avvale della Wasserman per la gestione dei contratti.

Curiosità su Teun Koopmeiners

In famiglia Teun non è però l’unico calciatore. Anche il fratello Peer Koopmeiners svolge la stessa professione, ma con minor fortuna. Di due anni più giovane, centrocampista, è attualmente in prestito all’Almere City dall’Az Alkmaar.

Teun Koopmeiners è invece stato il primo calciatore olandese ad andare in doppia cifra in Serie A per due stagioni consecutive dal 1994/1995. L’ultimo infatti fu Ruud Gullit che realizzò 14 reti con la Sampdoria nel 1993/1994 e 12 nella successiva divisa fra Milan (3) e blucerchiati (9).

Non attivo su Facebook, Koopmeiners è invece presente su X e Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Teun Koopmeiners (@teunkoopmeiners)

(articolo aggiornato il 9 aprile 2024)

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il re dei gol dalla panchina ha lasciato l'Atalanta e lo spazio a chi ne...
Il talento individuale e quello di chi deve distribuirlo ruolo per ruolo: oltre Koopmeiners, Gasperini...
Vismara, Bonfanti e Regonesi vincono il trofeo con l'ex vice di Reja, Bollini. Il Primavera...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Diretta tv, streaming e live testuale della partita che può valere la corsa alla qualificazione...

Altre notizie

Calcio Atalanta