Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Berisha, le sue parate sono dei gol

Ve la ricorderete sicuramente, durante Torino-Atalanta, la rete che si gonfia più del solito. Non perché Belotti abbia imbucato la sfera, ma perché per non farcela finire dentro l’albanese ha ingabbiato sé stesso tra le maglie amiche della rete che protegge.

Berisha, da vero numero uno, non si perdona a lasciare un buco in porta a favore degli avversari e ieri, contro il Genoa, i suoi guantoni hanno toccato il terreno con stizza quando la sfera di Bertolacci ha superato la linea del confine tra lo 0-0 e l’1-0.

La difesa nerazzurra non gli è stata amica, ma quando l’Atalanta ha ripreso il contatto con il Ferraris, Berisha ha ritrovato le sue prodezze.

Per un portiere non è mai semplice, la porta non è un nemico da colpire, ma un tesoro da difendere ad ogni costo: di questo hanno parlato la parata formidabile su Rigoni e la doppia reazione su Pandev.

E allora diciamolo che queste parate valgono un gol, anzi, una doppietta: un tabellino di cui solo Berisha è a conoscenza.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti