Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Guidi (ct Under 20): “Mancini? Fiorentina, che errore cederlo”

Degli ex di turno della sfida di domenica è certamente il meno atteso, perché Josip Ilicic e Marco Sportiello, seppur per motivi opposti, fatalmente si prenderanno la scena. Ma Gianluca Mancini, centrale difensivo di Montopoli in Val d’Arno cresciuto nel vivaio viola, è stato al centro dei rimproveri del suo padre calcistico putativo alla Fiorentina: “L’ho visto crescere e non mi stupisce quello che sta facendo, sapevo che sarebbe arrivato in Serie A – ha dichiarato a Radio Bruno il ct dell’Italia Under 20, Federico Guidi -. Sta mostrando le sue qualità, ha grandissima fame. La società ha perso cedendolo (al Perugia, da cui poi i nerazzurri l’hanno acquistato, ndr) perché è un talento indiscutibile e uno dei prospetti più importanti nel panorama nazionale”.

L’ex allenatore della Primavera viola ha anche toccato altri temi, tra cui quello di Federico Chiesa, prossima plusvalenza di casa: “Lo porto ad esempio perché incarna valori umani che gli permettono di crescere di giorno in giorno – ha proseguito Guidi -. Sta facendo passi da gigante, ma ha pur sempre vent’anni: è la stagione della conferma, ma da qui a dire che dev’essere il leader di una squadra importante ci andrei con i piedi di piombo”.

Infine, sul progetto del centro sportivo per il settore giovanile: “È un pallino dei Della Valle ed è un passo determinante, la proprietà è molto sensibile sul tema e i frutti si vedono perché sono tanti i giovani usciti dalla Fiorentina che si stanno affermando – chiude il tecnico federale -. Castrovilli (in prestito in B, ndr) l’ho allenato in Primavera portandolo poi fra i miei azzurri. Credo abbia tutto per affermarsi a grandi livelli, sta facendo un bellissimo percorso a Cremona”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News