Resta in contatto

News

Incredibile, ma vero: è un’Atalanta senza bergamaschi

melegoni

Dal 1914/1915 non era mai successo che nella formazione nerazzurra non ci fosse un rappresentante della nostra provincia

Con i saluti di Mattia Caldara, passato alla Juventus, l’Atalanta è rimasta senza bergamaschi in ritiro. Lo fa notare L’Eco di Bergamo, il quale sottolinea che dal 1914/1915, la prima stagione con iscrizione a un campionato FIGC, questo fatto non era mai accaduto.

I due possibili rappresentanti della nostra provincia sarebbero potuti essere Filippo Melegoni e Enrico Del Prato, ma il primo sta lavorando a Zingonia in attesa che gli venga trovata una collocazione, il secondo è in ritiro con l’Under 19 ma al rientro dovrebbe essere ceduto in prestito al fine di acquisire una maggiore esperienza.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News