Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gasperini: “CR7 in panchina? Non diminuisce la qualità della Juventus”

Gasperini

Parla mister Gasperini ai microfoni del canale YouTube dell’Atalanta: “Tante assenze? Chi sarà in campo darà il massimo”

Vigilia di Natale, due giorni ad Atalanta-Juventus. Torna a parlare Gian Piero Gasperini, ai microfoni del canale YouTube ufficiale nerazzurro:

Si gioca il 26. “Prima volta che succede in Italia. Ci adattiamo, speriamo sia utile per vedere tanti bambini e tante famiglie allo stadio. Può essere un modo speciale per festeggiare e andare di più allo stadio”.

La partita. “Molto attesa, incontriamo una squadra che sta battendo tutti i record, tutte vittorie e un pareggio. Ci proveremo con tutte le nostre forze, per rallentare o fermare la Juventus”.

Il momento. “Perdiamo tre giocatori importantissimi, fondamentali. Questo tipo di gare le affronti al meglio, indipendentemente dalle assenze. Chi sarà in campo darà il massimo. Il campionato è fatto però anche di questo, peccato perdere pedine così, ma poi si va in campo. C’è un pubblico eccezionale, faremo di tutto per onorarlo”.

La Juventus. “Lo dicono i numeri quanto è forte questa squadra. Distanza con le altre che aumenta di anno e anno, ma quando la affronti speri sempre di poter fare l’impresa. E noi la coltiviamo”.

Cristiano Ronaldo. “Sarebbe bello che giocasse, anche per il pubblico che lo aspetta. Un giocatore che non ha bisogno di presentazioni, se non gioca, comunque, ci sono altri elementi fortissimi. Non diminuirebbe la qualità della squadra”.

Girone d’andata. “Alti e bassi, come per tutte le squadre. Ci sono settimane felici per una vittoria, poi altre volte molto meno, come per noi adesso. La squadra a tratti ha fatto molto bene, ci sono state partite in cui potevamo sicuramente fare meglio. Ma globalmente abbiamo giocato col giusto spirito e la giusta qualità, raccoglie ciò che ha meritato”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News