Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Caldara: “Al futuro non penso. Voglio essere il giocatore già visto a Bergamo”

Il difensore della Dea ha rilasciato alcune dichiarazioni esclusive al Corriere di Bergamo, dove ha parlato anche di Milan

Intervistato in data odierna dal Corriere di Bergamo, il difensore nerazzurro ha ricordato il suo passato recente al Milan: «Gli infortuni non hanno aiutato. I continui fastidi non mi permettevano di allenarmi bene. Fortunatamente a livello fisico ho recuperato e lotterò per tornare ai miei livelli».

Caldara è tornato a Bergamo con la formula del prestito fino a giugno 2021 e c’è un diritto di riscatto fissato a circa 15 milioni di euro. Per adesso, non pensa al futuro: «Al momento no. Sono concentrato sul presente e voglio dimostrare di essere il giocatore che hanno visto a Bergamo prima che andassi via».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News