Resta in contatto

Approfondimenti

Colley sfiora la rete, la traversa dice no alla sua prima gioia in A

colley

Il classe 2000 gambiano ha colpito una traversa nei secondi finali di Verona-Crotone

Una clamorosa traversa colpita al 93′ di ieri in Hellas Verona-Crotone ha negato la prima gioia del gol in Seria A a Ebrima Colley, talento gambiano che l’Atalanta ha ceduto in estate proprio agli scaligeri con la formula del prestito con diritto di riscatto. Una circostanza senza dubbio non particolarmente fortunata, anche se l’azione in questione non ha comunque impedito ai gialloblù di portare a casa il risultato, seppur con un po’ più di sofferenza rispetto a quanto si sarebbe pensato nel primo tempo.

Per il classe 2000, Campione d’Italia in passato con la Primavera di Brambilla, sono stati al momento ben 15 i gettoni collezionati in campionato, a cui vanno aggiunti i due gettoni relativi alle gare di Coppa Italia. In quest’ultima competizione Ibra, come era soprannominato dai compagni a Zingonia, ha realizzato il primo gol da professionista, segnando contro il Cagliari lo scorso 25 novembre. La speranza del ragazzo è quella di continuare a trovare spazio, anche se l’eventuale arrivo di un attaccante dal calciomercato potrebbe un po’ ridurre i suoi sbocchi.

Di certo c’è che il giocatore è molto stimato da Jurić, che aveva parlato così del ragazzo a novembre: “È un giocatore diverso rispetto agli altri in rosa, ha una velocità diversa e trasforma molto velocemente la fase difensiva in quella offensiva”. Un’iniezione di fiducia importante da parte di un tecnico esigente e mai particolarmente foriero di complimenti, che fa pensare a tante possibili occasioni per il ragazzo anche in futuro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Non e'stato un quaraqquaca come tanti giocatori al giorno d'oggi Grande"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Magrin, l'ho conosciuto di persona e incontrato per caso un paio di volte nel 2001 al di fuori del "campo" persona seria e umile, mi ha colpito il..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti