cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gasperini si è inventato la difesa mobile

Il trio Toloi-Romero-Djimsiti è la prima opzione, ma nelle ultime uscite i giocatori hanno dimostrato di sapersi adattare bene a spostamenti per motivi tattici

Quattro uomini (cinque quando anche Mattia Caldara sarà tornato sui livello che gli competono) per tre posti. È una frase che abbiamo ripetuto spesso parlando della difesa dell’Atalanta perché, in condizioni di normalità c’è un poker di calciatori a contendersi i posti davanti alla porta di Pierluigi Gollini: Berat Djimsiti, José Palomino, Christian Romero e Rafael Toloi (l’ex milanista lo mettiamo un passo dietro per i noti problemi fisici avuti di recente).

Un poker per Gasperini

Tutti questi calciatori hanno stili e caratteristiche diverse, ma una cosa li accomuna: la duttilità. Come sottolinea la Gazzetta dello Sport, tra le principali risorse della Dea c’è la possibilità di poter adattare ogni giocatore all’avversario, senza snaturarlo. L’ultimo esempio l’abbiamo visto contro il Cagliari, con Romero dirottato sul centro-destra, lui che ha sempre giocato come centrale puro, per seguire Joao Pedro, l’uomo più pericoloso dei sardi. Discorso simile per Toloi, solitamente impelato sul centro-destra, ma contro la Lazio spostato a destra per aiutare Matteo Ruggeri prima e Robin Gosens poi a contenere Manuel Lazzari. Il trio Toloi-Romero-Djimsiti resta la soluzione ideale, ma cambiare, per questa Atalanta, non è un problema.

 

 

Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Grande Mister grande Dea

Articoli correlati

Il difensore interista trionfa. Tra i candidati c'era anche l'olandese...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Diretta tv, streaming e live testuale della partita che può valere la corsa alla qualificazione...

Altre notizie

Calcio Atalanta