Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Momento difficile per la Primavera, quinta sconfitta di fila

Atalanta Primavera

A Firenze l’Atalanta non ha demeritato, ma è sembrata andare un po’ troppo a sprazzi

La vittoria dello scorso 25 settembre contro il Milan, precedente alla sosta nazionali, sembrava destinata a lanciare l’Atalanta verso le posizioni più alte della classifica, con una squadra in crescita e pronta a candidarsi per le primissime posizioni. Invece, a sorpresa, il campo sembra aver voltato le spalle alla Primavera nerazzurra dopo l’interruzione di inizio ottobre: in sei partite tra campionato e Youth League sono arrivate cinque sconfitte e un pareggio, contro il neopromosso Lecce.

Un filotto che dimostra la presenza di qualche problema, nonostante la squadra sia assolutamente valida a livello di gruppo, a giudizio anche dei tanti addetti ai lavori che sempre popolano il “Bortolotti” in occasione delle partite. Vero è anche il fatto che il calendario, in questo periodo, era tutt’altro che semplice, visto che portava in dote la duplice sfida allo United e una serie di impegni non facili in campionato, ma nessuno si sarebbe aspettato un numero di sconfitte così elevato, che ora complica in maniera molto importante la classifica.

Non tutto è, però, da buttare, anche alla luce del fatto che i risultati non possono essere considerati tutto a livello di Campionato Primavera. La zona playoff resta, tutto sommato, più che raggiungibile, e l’impressione è che la squadra debba ancora trovare la quadratura migliore, soprattutto nel momento in cui i fuoriquota Cittadini, Panada e Vorlicky saranno pienamente recuperati dai rispettivi problemi fisici.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti