Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

United chance per Diallo: buone indicazioni per l’ex Atalanta

diallo

Mai schierato in campionato in stagione, ha invece avuto addirittura una chance dal 1′ in Champions

Amad Diallo iniziava a essere una sorta di oggetto misterioso dalla parti di Manchester, nonostante vada segnalato come alcuni infortuni non l’abbiano aiutato nell’impatto con la Premier e il suo nuovo club. Passato in Inghilterra per oltre 40 milioni lo scorso gennaio, dopo i 7 gettoni ufficiali della passata stagione non si era addirittura mai visto in questo 2021/22.

Ieri, però, il nuovo tecnico dello United Ralf Ragnick ha scelto di buttarlo nella mischia, anche per via di un’emergenza infortuni molto forte che caratterizza il momento dei Red Devils. In campo per 68 minuti, il prodotto del vivaio atalantino ha mostrato buona confidenza con il contesto e personalità. Un qualcosa che, probabilmente, non stupirà più di tanto chi lo ha seguito sui campi di Zingonia sin da ragazzino, visto che le peculiarità che lo hanno contraddistinto sono sempre state anche e soprattutto queste: zero paura, tendenza all’uno contro uno e tanta voglia di tentare la giocata. Ragazzo molto umile e educato fuori dal campo, Amad ha dimostrato di non essere cambiato negli anni ieri sera, quasi scusandosi con i tifosi per una buona occasione da gol non sfruttata nel primo tempo.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti