Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

A bocca asciutta per 40 gare, poi due gol di fila per Maehle

maehle

Il danese non aveva mai segnato in nerazzurro prima di Udine

Nell’immaginario di molti tifosi dell’Atalanta, ormai, il gol di Joakim Maehle era possibile solo con la sua Nazionale, visto che con la Danimarca ha numeri realizzativi quasi da attaccante. In nerazzurro, invece, fino a domenica non aveva mai timbrato il cartellino, in ben 45 presenze totalizzate in un anno, andando a considerare tutte le competizioni.

In due partite, invece, l’ex Genk ha totalmente invertito la rotta, andando a segno sia contro l’Udinese che ieri con il Venezia. Due gol molto importanti, che lo lanciano ulteriormente nelle gerarchie di Gasperini in vista di un periodo che, calendario alla mano, si può rivelare davvero intenso di impegni per la Dea, a maggior ragione se si dovesse fare almeno un po’ di strada in Europa League. E chissà che domenica non possa arrivare la maglia da titolare, al netto del buonissimo periodo di forma di Pezzella.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti