Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Mutti: “Atalanta e Udinese sorprese”

mutti

L’ex allenatore dell’Atalanta si è soffermato anche sul momento della formazione allenata da Gian Piero Gasperini

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Bortolo Mutti, ex allenatore di Atalanta, Napoli e Messina.

SULLA CLASSIFICA. “Tutti si aspettavano la leadership di Milan e Inter, oltre che il ritorno della Juve. La conferma del Napoli, invece, importante, questo avvio di stagione sta offrendo risposte decisive per la vittoria finale. Gli azzurri stanno dimostrando tutto il loro valore in campo, hanno tante individualità interessanti. Ci sono anche delle sorprese come Atalanta e Udinese. È un campionato molto inatteso”.

SU ROMA-ATALANTA. “Con l’Atalanta non meritava di perdere, ma il calcio spesso penalizza ingiustamente. È ancora in una fase di costruzione, ma ci si aspettava qualcosa in più. Sembra essere Dybala-dipendente, ma dovrebbe trovare anche delle soluzioni alternative. Manca ancora tanta continuità, Mourinho sta coprendo, inoltre, le problematiche della squadra con la sua capacità mediatica”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News