Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Vialli-Luca Percassi, un legame indissolubile

L’ad nerazzurro racconta i mesi vissuti insieme al Chelsea

Gianluca Vialli ha scritto pagine importanti da calciatore e anche da allenatore, socialmente in Inghilterra dove, per un paio di stagioni, ha guidato il Chelsea nell’inusuale ruolo (per noi) di player manager. Nel 1998 le strade di Vialli e di Luca Percassi si incrociarono.

Vialli-Percassi jr, c’è un aneddoto

A raccontare l’aneddoto è lo stesso amministrato delegato dell’Atalanta, sulle pagine della Gazzetta dello Sport: “Nell’estate 1998 avevo vinto lo scudetto Primavera con Atalanta e mi trasferii al Chelsea. Non avevo ancora compiuto 18 anni e pensavo che avrei fatto parte delle giovanili e invece, complici i Mondiali, fui aggregato alla prima squadra per gli allenamenti e dopo qualche giorno trovai sotto la doccia Gianluca. Con il suo sorriso e il suo fare sempre carino mi disse: ‘Se vuoi rimanere con noi anche il resto della stagione, siamo contenti… In sede Colin Hutchinson (l’ ex Ceo, ndr) ti farà firmare il contratto’“. Al Chelsea, Luca Percassi ha collezionato una presenza in Fa Cup e una in Coppa di Lega e se n’è andato poco dopo l’esonero di Vialli, annunciato il 13 settembre 2000.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News