Resta in contatto

News

Ancora Gasperini: “Spinazzola ha rischiato su Astori. Se l’arbitro avesse visto…”

Parla così Gasperini in conferenza stampa: “Le polemiche non finiscono mai, si sperava che con il Var si finissero. Ma non è così, quotidianamente ogni partita ci sono episodi che poi sono interpretati in modi diversi. Alla fine qualcuno deve giudicare. Se non accettiamo neanche il Var, diventa difficile. Purtroppo nel calcio non c’è una certezza sugli episodi.

Trattenuta su Astori? Se l’avesse visto magari avrebbe dato rigore. Noi magari ci possiamo lamentare su cartellino. Riprenderò Spinazzola perché è un rischio pesante. Al di là degli episodi, ridurre tutto all’arbitro è un’ingiustizia nei confronti della nostra prestazione. Abbiamo fatto gol a 10” dalla fine, alla fine il risultato sta stretto a noi.

Attacco inizialmente leggero? Le nostre difficoltà iniziali sono dipese dalla bravura della Fiorentina, poi siamo riusciti a prendere le misure e la partita è cambiata. Già nel primo tempo abbiamo avuto occasioni importanti, poi anche nella ripresa altre opportunità. Con la Fiorentina che ovviamente ha avuto spazi.

Sportiello? La polemica non riguardava me, io sono arrivato facendolo giocare, lui voleva andare al Napoli, ma non c’era una trattativa. Lui aveva solo quello nella testa, non voleva più stare all’Atalanta. Le prime partite per lui sono state molto difficili, quindi era giusto che partisse. Non era un problema tra me e Sportiello, io non volevo cambiare portiere ma sono stato costretto a farlo. Spinazzola? Sono contento e soddisfatto, ha recuperato dall’infortunio. Ora è sulla retta via. Gomez? Peccato per il rigore, stamani ne ha tirati diversi ma tutti dall’altra parte. Poi ha cambiato, e Sportiello l’ha presa”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Altro da News