cropped-CA-logo.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

De Marco: “Rizzoli parlerà con Pairetto e Manganiello”

Continua a imperversare la polemica per le scelte arbitrali nella sfida tra Fiorentina e Atalanta. Andrea De Marco, ex arbitro e commentatore Mediaset, è intervenuto così ai microfoni di Lady Radio: “Era Manganiello che sarebbe dovuto intervenire in caso di Var. Sul rigore dato all’Atalanta non è intervenuto perché la Var interviene solo su un episodio chiaro. In realtà negli altri episodi, soprattutto l’episodio della trattenuta su Astori, l’arbitro aveva un’ottima visuale. Penso quello sia un chiaro errore, e in quel caso li doveva intervenire Manganiello e il Var. Probabilmente non gli è stato comunicato a Pairetto di andare a rivedere l’azione”.

“Nel secondo caso, penso che Manganiello abbia visto il tocco di Berisha sul pallone e non sulla gamba di Gil Dias, e quindi un errore di valutazione del Var. Io credo che ci siano stati in queste settimane, dei miglioramenti da parte del Var, comunque penso che dopo la partita di ieri, Rizzoli parli con Pairetto e Manganiello. Bisognerebbe vedere anche le giustificazioni che loro daranno. La cosa più semplice da fare era andare a rivedere gli episodi. Bisogna vedere come è andata la comunicazione, perché se quello che sta davanti al monitor ti dice di proseguire, l’arbitro prosegue. Penso che Rizzoli voglia far crescere degli arbitri giovani, perché c’è bisogno di trovare nuovi arbitri che prenderanno il posto di quelli più anziani”.

L’ex arbitro poi prosegue, parlando anche sulla discutibilità del Var: ”Di sicuro ci saranno delle motivazioni per le quali Pairetto abbia preso quelle decisioni. Però il Var per ora ha lavorato bene, basti pensare al rigore non dato in Juventus-Fiorentina, bisogna dare fiducia al Var, e sono sicuro che al prossimo raduno ci saranno anche delle raccomandazioni, magari in particolare sulle trattenute, dove finora il Var non è mai intervenuto”.

Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 anni fa

MA ALLA VIOLA STA’ STRETTO IL FATTO DI NON AVERE VINTO!!!L’ ATALANTA È UN ALTRA SQUADRA PUÒ COMPETERE CON TUTTI SOLO CHE LE GRANDI SQUADRE LA TRATTANO COME LA SOLITA PROVINCIALE CHE STA DANDO FILO DA TORCERE!!!?⚫?⚫È QUESTO DÀ FASTIDIO E ALLORA CERCANO I CAVILLI PER ROMPERE….FORZA DEA AVANTI COSÌ ?⚫?⚫

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 anni fa

Più si lamentano più godo,sono anni che torniamo da Firenze con le pive nel sacco per arbitraggi scandalosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 anni fa

Bisogna in parte salvare la Viola. ….squadra scarsa .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 anni fa

La dea non a rubato niente anche se la tratenuta ci stava ma credo che abbia accentuato un po mentre berisha se si guarda bene la palla la tocca anche solo con il pollice ma la devia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 anni fa

Che coioni!ma che pensino alla non partita che hanno fatto …e ringraziano il loro portiere…

Articoli correlati

Una bella vittoria sul campo della Viola, che pure realizzò due reti con Dusan Vlahović,...
carnesecchi
L'ex portiere della Fiorentina analizza il momento delle rivali di Coppa e il lavoro svolto...
Sampdoria Fiorentina
Le parole dell'opinionista sulla formazione viola e il paragone con la Dea...

Dal Network

Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio, si...

Gli USA pronti a ospitare le 32 squadre da tutto il mondo Nell’estate del 2025,...

Diretta tv, streaming e live testuale della partita che può valere la corsa alla qualificazione...

Altre notizie

Calcio Atalanta