Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Lione e Atalanta, due società sfornatalenti

Lione-Atalanta non sarà il semplice primo atto in cui due formazioni si contenderanno un bottino utile ad avvicinarsi alla qualificazione al turno successivo. Sarà anche una sfida fra due società molto simili per quanto concerne il lavoro svolto all’interno del proprio settore giovanile: entrambi i club sono stati infatti capaci di sfornare un elevato numero di giocatori capaci di affermarsi nei massimi campionati, così come sia francesi che nerazzurri hanno messo in bacheca diversi trofei grazie al proprio vivaio.

 

Il Lione, nato nel 1950, ha puntato sulla propria cantera sin dalle primissime stagioni, lanciando giocatori quali Di Nallo, Lacombe, Domenech, Maurice, Govou, fino ad arrivare ai più noti e recenti Benzema, Gonalons, Lopes, Umtiti, Lacazette, Martial e Tolisso. E lo stesso ha fatto l’Atalanta, sfornando campioni quali Scirea, Domenghini, Carbini e Donadoni – giusto per citarne qualcuno del passato – e giovani talenti come Kessie, Conti, Gagliardini e Caldara, che già oggi militano ad ottimi livelli, ma che lasciano intravedere ancora margini di miglioramento.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Approfondimenti