Resta in contatto

News

Svezia-Italia, parla Strömberg: “Questa Italia non mi convince”

glenn peter stromberg

Mano alle urne e sospiro di sollievo. Si fa per dire: perché per l’Italia aver pescato la Svezia è un risultato dolce-amaro. Dolce perché poteva andare peggio contro la Grecia, ma amaro perché la nazionale di Andersson ultimamente sta dando del filo da torcere nel panorama europeo (chiedetelo alla Francia e all’Olanda…).

Ne sa qualcosa Glenn Strömberg, ex atalantino e bergamasco d’adozione ma svedese per origini, che conosce bene entrambe le squadre che si sfideranno per ottenere il pass per i Mondiali: “Questa Italia adesso non mi convince”, ha rivelato sbilanciandosi alla Gazzetta dello Sport in edicola oggi.

Glenn, come ex atalantino e capitano della Svezia, chi passerà in questo scontro?

“Secondo me entrambe le nazionali hanno il 50% di possibilità di passare il turno. Certo, l’Italia è una grande squadra, molto difficile da affrontare. Ma ultimamente gli azzurri non hanno fatto vedere un gioco molto convincente”.

L’Italia però giocherà in casa la seconda partita.

“Forse è un vantaggio per l’Italia giocare il match di ritorno in casa ma è anche vero che tutta la pressione è solo sulla formazione di Ventura. La Svezia giocherà senza paura: è grazie a questo che spesso ha fatto grandi prestazioni contro le squadre più forti”.

Non sarà più difficile senza Ibrahimovic?

“Certo, è ovvio che sarebbe stato bello avere ancora un giocatore come in grado di vincere le partite quasi da solo. Ma ora il gruppo è molto unito, i giocatori lottano tutti insieme. Se le cose iniziano a girare male per gli italiani, c’è il rischio che alla lunga soffrano la pressione del pubblico: a quel punto la Svezia ne potrà approfittare”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News