Resta in contatto

Approfondimenti

Capone, l’ultimo della lista: tutti gli Under 21 atalantini

capone
Capone intervistato da prestito pescarese: è l'ultimo Under 21 atalantino in ordine cronologico

Il prestito (di ritorno) al Pescara è il settantasettesimo giocatore nella storia del club a giocare almeno un match nella Nazionale giovanile. Un elenco lunghissimo, qua e là costellato di trofei

Chissà che effetto fa essere il numero settantasette. Al lordo di prestiti e compartecipazioni, perché nerazzurri lo si è anche quando si stacca il cordone ombelicale e si fa la gavetta altrove. Christian Capone, subentrato al decimo della ripresa a Daniele Verde venerdì 25 maggio a Estoril nell’amichevole dell’Italia Under 21 col Portogallo (persa 3-2, dopo il suo ingresso segna Bonazzoli su rigore), è solo l’ultimo nome della lista dei giocatori dell’Atalanta nella storia che sono o sono stati azzurrini del calcio. Intesi proprio come portacolori di quella che fino al 1967 si chiamava Nazionale B, quindi Under 23 e dal 1978 con la denominazione ufficiale, senza contare l’Olimpica così chiamata quando a fine ciclo partecipa alla rassegna dei cinque cerchi.

I DECORATI. Pochi atalantini nella storia hanno però vinto qualcosa a livello di nazionale giovanile. Roberto Donadoni, per dire,  titolo continentale perso nel 1986 contro la Spagna da ala destra della futura generazione di fenomeni poi trapiantata nei senior da Azeglio Vicini. Pierluigi Orlandini, autore (da cambio di Pippo Inzaghi) del primo storico golden goal il 20 aprile ’94 a Montpellier, un sinistro sotto il sette per battere il Portogallo in finale. Mimmo Morfeo, oro a Spagna 1996. Gianpaolo Bellini nel 2002 – non la giocò perché squalificato – insieme a Ivan Pelizzoli in semifinale all’Europeo svizzero (contro la Repubblica Ceca), Alessio Cerci e Luca Cigarini bronzo a Svezia 2009, Andrea Consigli quarto alle Olimpiadi di Pechino del 2008 centrando la semifinale a Svezia 2009 persa coi padroni di casa, Manolo Gabbiadini argento a Israele 2013 da compartecipato juventino in prestito al Bologna. Infine, a Polonia 2017, l’eliminazione sempre alle soglie dell’atto conclusivo, da parte della Spagna, dell’Italietta con Caldara, Conti e Gagliardini. Allacciate le cinture, ora si parte con nomi e numeri.

B-D Daniele Baselli (c, 1992 – 2012-2015, 1 presenza Cittadella in compartecipazione, 11 Atalanta), Gianpaolo Bellini (d, 1980 – 2000-2002, 15), Gaudenzio Bernasconi (d, 1932 – 1954-1955, 2 Atalanta e 3 Sampdoria), Rolando Bianchi (a, 1983 – 2004-2006, 13 e 7 gol – 7 e 6 al Cagliari in compartecipazione, 1 Atalanta, 5 e 1 Reggina), Fulvio Bonomi (c, 1960 – 1980, 3), Giorgio Bresciani (a, 1969 – 1988-1990, 1 Torino, 1 e 1 Atalanta), Giancarlo Cadè I (c, 1930 – 1954, 1), Mattia Caldara (d, 1994 – 2016-2017, 3 Cesena in prestito, 10 Atalanta), Christian Capone (a, 1999 – 2018, 1 in prestito al Pescara), Fabrizio Catelli (c, 1969 – 1990, 1), Alessio Cerci (c-a, 1987 – 2007-2009, 3 e 1 Pisa, 3 Atalanta in prestito dalla Roma), Michael Cia (c, 1988 – 2009, 1 in prestito alla Triestina), Luca Cigarini (c, 1986 – 2005-2009, 14 e 1 Parma, 15 Atalanta in compartecipazione), Simone Colombi (p, 1991 – 2012-2013, 1 Juve Stabia, 1 Modena in prestito), Corrado Colombo (a, 1979 – 1999-2001, 1 Atalanta, 1 Pistoiese, 4 e 2 Inter, 3 Torino), Andrea Consigli (p, 1987 – 2006-2009, 1 Sambenedettese, 10 Rimini, 13 Atalanta), Andrea Conti (d, 1994 – 2015-2017, 17), Tiziano De Patre (c, 1968 – 1989, 2), Marino Defendi (a-c, 1985 – 2005-2006, 10), Giuseppe Doldi (a, 1950 – 1971, 1), Angelo Domenghini (a-c, 1941 – 1964, 3 e 1), Roberto Donadoni (c, 1963 – 1985-1986, 13 e 1), Massimo Donati (c, 1981 – 2000-2004, 6 e 1 Atalanta, 8 Milan, 4 Parma, 3 Torino, 5 Sampdoria).

F-M Edmondo Fabbri (a, 1921 – 1942, 1), Pierino Fanna (c, 1958 – 1976-1980, 3 Atalanta, 18 e 6 Juventus), Paolo Foglio (d, 1975 – 1997, 2), Manolo Gabbiadini (a, 1991 – 2010-2013, 8 e 4 Cittadella, 6 e 6 Atalanta, 10 e 2 Bologna), Roberto Gagliardini (c, 1994 – 2015-2017, 1 Vicenza, 1 Atalanta, 4 Inter), Leonardo Gatto (a, 1992 – 2013, 2 in prestito al Lanciano), Pierluigi Gollini (p, 1995 – 2016-2017, 1 Verona, 1 Aston Villa, 1 Atalanta), Alberto Grassi (c, 1995 – 2015-2017, 1 Atalanta, 8 in prestito dal Napoli, 3 Napoli), Tiberio Guarente (c, 1985 – 2008, 3), Andrea Lazzari (c, 1984 – 2004-2007, 5 e 2 Atalanta, 4 Cesena e 1 Piacenza in prestito), Tomas Locatelli (c, 1976 – 1994-1997, 1 e 1 Atalanta, 5 Milan, 4 Udinese), Cristiano Lucarelli (a, 1975 – 1996-1997, 10 Padova, 2 e 2 Atalanta), Sergio Magistrelli (a, 1951 – 1971, 2 e 3), Gianluca Mancini (d, 1996 -2017-2018, 6), Filippo Maniero (a, 1972 – 1990-1991, 1 Padova, 3 Atalanta), Rino Marchesi (c, 1937 – 1960, 1), Salvatore Molina (c, 1992 – 2013-2015, 6 Modena in prestito, 1 Atalanta, 2 Carpi in prestito), Gaetano Monachello (a, 1994 – 2015-2016, 7 e 2 Atalanta, 1 Bari in prestito), Riccardo Montolivo (c, 1985 – 2004-2008, 6 Atalanta, 19 e 4 Fiorentina), Domenico Morfeo (a, 1976 – 1995-1997, 7), Adelio Moro (c, 1951 – 1971-1972, 3), Piermario Morosini (c, 1986 – 2006-2009, 2 Bologna in prestito in compartecipazione con l’Udinese, 17 Vicenza), Marco Motta (d, 1986 – 2005-2009, 2 Atalanta, 18 e 1 Udinese, 11 Torino, 6 Roma).

N-Z Cesare Natali (d, 1979 – 2002, 3), Franco Nodari (d, 1939 – 1963-1964, 2), Adriano Novellini (a, 1948 – 1969, 1), Pierluigi Orlandini (c, 1972 – 1992-1994, 6 Lecce in prestito, 4 e 1 Atalanta), Riccardo Orsolini (a, 1997 – 2017, 5 e 3 in prestito dalla Juventus), Carlo Osti (d, 1958 – 1979-1980, 4 Atalanta, 8 Udinese), Simone Padoin (c, 1984 – 2006-2007, 7 Vicenza in comproprietà), Biagio Pagano (a-c, 1983 – 2004-2005, 3 Sampdoria, 3 e 1 Atalanta, 3 Bari), Simone Pavan (d, 1974 – 1993-1995, 3), Giampaolo Pazzini (a, 1984 – 2004-2007, 4 e 1 Atalanta, 18 e 4 Fiorentina), Ivan Pelizzoli (p, 1980 – 2001-2004, 5 Atalanta, 12 Roma), Alfredo Pesenti (d, 1941 – 1963-1964, 2), Matteo Pessina (c, 1997 – 2017-2018, 4 Spezia in prestito), Andrea Petagna (a, 1995 – 2016-2017, 7 e 1), Alex Pinardi (c, 1980 – 2000-2001, 5 e 2), Pierluigi Pizzaballa (p, 1939 – 1964, 1), Cesare Prandelli (c, 1957 – 1978-1979, 5 Atalanta, 1 Juventus), Fausto Rossini (a, 1978 – 1998, 2 e 1), Giuseppe Savoldi I (a, 1947 – 1967, 5 e 1), Ideo Stefani (p, 1932 – 1954-1955, 5), Roberto Tavola (d-c, 1957 – 1977-1980, 7 Atalanta, 5 Juventus), Emanuele Tresoldi (d, 1973 – 1993-1994, 3 Atalanta, 3 Ravenna in prestito), Luca Valzania (c, 1996 – 2017-2018, 4 Pescara in prestito), Nicola Ventola (a, 1978 – 7 e 5 Bari, 5 e 4 Inter, 8 e 3 Bologna, 3 Atalanta), Luca Vido (a, 1997 – 2017-2018, 3 e 1 Atalanta, 2 e 2 Cittadella in prestito), Christian Vieri (a, 1973 – 1 e 1 Torino, 6 e 2 Pisa, 6 e 3 Ravenna, 4 e 3 Venezia, 5 e 2 Atalanta), Marco Zanchi (d, 1977 – 1995-2000, 1 Atalanta, 19 Udinese, 3 Juventus, oro a Slovacchia 2000), Francesco Zanoncelli (d, 1967 – 1986-1990, 7 e 1 Milan, 7 Empoli, 6 e 1 Monza, 2 Atalanta, 1 Brescia), Davide Zappacosta (d, 1992 – 2013-2015, 6 Avellino in compartecipazione, 11 Atalanta), Luciano Zauri (c-d, 1978 – 1998, 1), Cristian Zenoni (d, 1977 – 1998-1999, 3).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
Arctos sports partners

Di che le responsabilità, se il 2022-2023 sarà senza Europa?

Ultimo commento: "Ogni anno si vendono giovani emergenti e si acquistano talenti non ancora sbocciati ...."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "è ancora sicuro di ciò che ha scritto, ora che siamo all'ultima partita di campionato?"
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Non basta Boga per comporre una formazione vincente,bisogna acquistare giocatori piu' forti e veterani dalle squadre piu' forti ."

Var e arbitri, che gran rottura. Come dovrebbe comportarsi l’Atalanta?

Ultimo commento: "Giuseppe Elia con tutto il rispetto che si merita una turca. “: VAI A CAGARE”"

Altro da Approfondimenti