Resta in contatto

Rubriche

Pagelle a confronto – San Josip, otto e lode a Firenze

Il top nei giudizi di quotidiani e lettori è rappresentato dal grande protagonista in fase di costruzione della manovra, mentre la bocciatura di Palomino è pressoché unanime

Josip Ilicic e José Palomino, destini paralleli da leader dei rispettivi reparti in campo ma divisi dalla dialettica fra top e flop nelle implacabili pagelle a bocce ferme. Quotidiani e lettori di CalcioAtalanta sono concordi nell’assegnare al leader della manovra offensiva dell’Atalanta la palma del migliore e, per converso, quella del peggiore al perno della difesa, sicuramente responsabile sulla riapertura delle speranze di Federico Chiesa con la Fiorentina sotto di due gol. Voti dal sufficiente al comunque positivo un po’ in generale, stavolta, con l’apice e l’abisso curiosamente sotto forma di due mancini.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Rubriche