Resta in contatto

Rubriche

Penna in trasferta – Tommaso Badia (CalcioHellas.it): “Verona in salute”

L’opinionista vicino alla formazione allenata da Juric ci descrive la situazione in casa Hellas Verona

Oggi è il giorno di Atalanta-Verona e, come di consueto, analizziamo la situazione in casa della squadra allenata da Juric con il supporto di Tommaso Badia, giornalista di CalcioHellas.

Che Atalanta si aspettano a Verona?
“A Verona ci si aspetta la “solita” Atalanta tutta corsa, aggressività e qualità. La speranza è che l’Hellas riesca a sfruttare al meglio gli spazi che una squadra così votata all’attacco inevitabilmente concede”.

Il Verona sembra sia in salute.
“L’Hellas è effettivamente in salute: è reduce da un’importantissima vittoria contro la Fiorentina e una buona prestazione contro la Roma, ma in generale è da inizio stagione che macina gioco e risultati. Grande merito va a Juric, che ha saputo rilanciare sé stesso e una squadra che durante l’ultima apparizione in Serie A non aveva certo fatto una bella figura”.

Sarà una sfida allievo vs maestro. Cosa ha preso Juric da Gasperini?
“Il fattore comune più macroscopico è ovviamente il modulo, ma ci sono anche la grande corsa e intensità che mettono entrambe le squadre. Poi è chiaro che l’enorme qualità offensiva dell’Atalanta permetta a Gasperini di sbilanciarsi più in avanti, così come è palese che l’obiettivo-salvezza imponga a Juric di stare più attento alla fase difensiva: l’Atalanta deve sempre giocare per vincere se vuole rimanere in zona Europa, l’Hellas invece spesso può anche “accontentarsi” semplicemente di smuovere la classifica”.

La possibile formazione del Verona?
“Juric non è un allenatore che cambia molto, ma si ritroverà a che fare con qualche assenza. In difesa, mancando Kumbulla, saranno Empereur e Dawidowicz a giocarsi l’ultimo posto al fianco di Bocchetti e Rrahmani, vista la squalifica di Günter. A centrocampo potrebbe rientrare Veloso dal primo minuto. Tanti dubbi anche in attacco, il reparto con cui solitamente Juric ama “sbizzarrirsi” di più: probabile che qualche indicazione arriverà domani, quando è prevista la conferenza del tecnico”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da Rubriche