Resta in contatto

Calciomercato

Buco a sinistra: per Dimarco è ballottaggio a tre

dimarco

Il nome caldo per la corsia sinistra dell’Atalanta lo è anche per il Verona e per il Parma. Con l’Inter Dimarco ha poco spazio, ma Kulusevski non è più un’arma per ottenere alcunché

Con l’Inter, punita da prestito al Parma due fine estati or sono a San Siro, Federico Dimarco, esterno sinistro classe 1997 prodotto del settore giovanile del Suning Center, di spazio ne ha pochissimo. Le sue chance di prendere il posto lasciato vacante all’Atalanta da Guilherme Arana, che dalle vacanze di Natale in patria non è più tornato a Zingonia, sono comunque abbastanza ridotte. Primo, perché Dejan Kulusevski, il grimaldello che avrebbe aperto qualunque porta per i rinforzi di gennaio, è ormai finito alla Juventus. Secondo, perché proprio i ducali e il Verona sono sulle tracce del giocatore.

BALLOTTAGGIO PER DIMARCO. Di sostanziale lotta a tre, un ballottaggio allargato sul modello delle elezioni francesi, scrive Calciomercato.com riferendosi ai possibili sbocchi per Dimarco dalla finestra invernale del calciomercato. A Gian Piero Gasperini, che ha come priorità il difensore e il vice Ilicic, anche l’esterno mancino serve. Ma oltre al venir meno dell’arma per attaccare la preda e alla concorrenza spietata, c’è la questione del minutaggio: Dimarco sarebbe il quarto di reparto dietro Timothy Castagne, Robin Gosens e Hans Hateboer. Arana se n’è andato proprio per questo…

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Dovete cacciare almeno 25 cucuzze per Dimarco dopo lo sgarro Kulusevski

Matew
Matew
8 mesi fa

Buon giocatore Dimarco ma se ne vale 5/7È TANTO, non c’è nessuno sgarro per Kulu la Rube offre di più e così è finita la telenovela. Secondo me è tanto 35 per un giocatore che ha giocato 4 mesi in serie A.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Piuttosto dell’interista, secondo me non adatto a giocare in A, un giovane della primavera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Chissà che buco: Castagne – Goosens – Hateboer. Ne giocano sempre due e uno subentra.
Quante partite ha fatto questo Arana?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Nicola Murru in prestito non potrebbe essere un alternativa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Proviamolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Adesso chiunque arriva sta in panca. Si rassegni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Un giovane della primavera e rinnovare contratto a Masiello che ha dato e da tanto alla DEA

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Il primo abbonamento in nord E c'era lui Gusto Capello lungo e corsa da cavallo"

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Anche io ho cominciato a seguire la dea in coppa delle coppe e da allora nn ho più smesso di seguirla nonostante le bufere di calcioscommesse. Mondo..."
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Ciao mister sono ambo amboni francesco mi hai allenato a Verdello in Eccellenza ti ricordi sei grande un abbraccio"
bonacina

Valter Bonacina

Ultimo commento: "Un vero tifoso della Dea sa perfettamente che si chiama "V"alter !!!"

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato