Resta in contatto

News

Coronavirus, tutti i messaggi di solidarietà per la Dea

Dal Brescia al Sarajevo, dall’Empoli al Pescara passando per il Nantes, i nerazzurri sono stati stretti da un abbraccio virtuale e collettivo

Il ponte che collega le provincie di Bergamo e Brescia, tra Sarnico e Paratico, ospita uno striscione con una frase simbolica e d’effetto: “Brescia e Bergamo divisi sugli spalti, uniti nel dolore”. Questa manifestazione di solidarietà è solo l’ultima delle tante arrivate da ogni parte d’Italia ed Europa per dare coraggio all’Atalanta.

Come ricorda TuttoSport infatti, anche i bosniaci del Sarajevo hanno riservato un pensiero speciale ai nerazzurri: “Giovedì 26 luglio 2018 il nostro team ha giocato una partita storica contro l’Atalanta a Reggio Emilia che si è conclusa con il risultato di 2-2. Oggi, quasi 20 mesi dopo, Bergamo e la Regione Lombardia sono le aree più contagiate del mondo dal Coronavirus. Il nostro collettivo pensa nelle nostre preghiere i nostri amici di Bergamo e dell’Italia. Noi speriamo di incontrarci di nuovo in un periodo migliore di questo”. Messaggi di incoraggiamento per la città orobica sono arrivati anche da Empoli e Pescara, seguiti dai tifosi di Cagliari, Napoli, Firenze e dalla società francese del Nantes.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement

Sondaggio: Ilicic o Malinovskyi, chi vorreste davanti con Zapata?

Ultimo commento: "Sarei più propenso a rinunciare a Ilicic, nonostante lo ritenga un fuoriclasse, quando è in palla. ..."

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "Il giocatore non si discute... classico profilo adatto alle nostre esigenze, potenzialità mai espresse a pieno. Boga, la Dea e Gasp... un mix..."
Atalanta

La difesa, Demiral, Gasperini. Di chi la responsabilità dell’eliminazione dalla Champions?

Ultimo commento: "A mio avviso la responsabilità si deve a tanti fattori, non uno o due.. all'inesperienza di Demiral e Musso in ambito Atalanta, e che non è poco....."
miranchuk

Cosa fare con Miranchuk? Ecco il risultato del sondaggio

Ultimo commento: "Esatto sono tutti allenatori e critici Giusto sostenerlo,questo è forte vedrete,poi si gioca in 11 più i cambi,entra fa vedere la sua classe e si..."

Altro da News