Resta in contatto

News

Coronavirus, tutti i messaggi di solidarietà per la Dea

Dal Brescia al Sarajevo, dall’Empoli al Pescara passando per il Nantes, i nerazzurri sono stati stretti da un abbraccio virtuale e collettivo

Il ponte che collega le provincie di Bergamo e Brescia, tra Sarnico e Paratico, ospita uno striscione con una frase simbolica e d’effetto: “Brescia e Bergamo divisi sugli spalti, uniti nel dolore”. Questa manifestazione di solidarietà è solo l’ultima delle tante arrivate da ogni parte d’Italia ed Europa per dare coraggio all’Atalanta.

Come ricorda TuttoSport infatti, anche i bosniaci del Sarajevo hanno riservato un pensiero speciale ai nerazzurri: “Giovedì 26 luglio 2018 il nostro team ha giocato una partita storica contro l’Atalanta a Reggio Emilia che si è conclusa con il risultato di 2-2. Oggi, quasi 20 mesi dopo, Bergamo e la Regione Lombardia sono le aree più contagiate del mondo dal Coronavirus. Il nostro collettivo pensa nelle nostre preghiere i nostri amici di Bergamo e dell’Italia. Noi speriamo di incontrarci di nuovo in un periodo migliore di questo”. Messaggi di incoraggiamento per la città orobica sono arrivati anche da Empoli e Pescara, seguiti dai tifosi di Cagliari, Napoli, Firenze e dalla società francese del Nantes.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News