Resta in contatto

Approfondimenti

Atalanta, la ‘missione ottavi’ è già partita

La squadra nerazzurra è pronta a scendere in campo per ritrovare una vittoria, in tre giorni sta preparando al meglio la gara contro i danesi

Arrabbiata, giusto quanto basta per incanalare questa aggressività e ritrovare la solita reazione da tre punti in Champions dopo un KO in campionato. L’Atalanta di mister Gian Piero Gasperini domani affronta il Midtjylland con l’Europa League già in tasca, contro una Cenerentola già fuori dai giochi, sapendo che nulla si deciderà fino al match del 9 dicembre ad Amsterdam. Tutto facile e mente libera quindi? Niente di più sbagliato e sia il tecnico che il difensore Berat Djimsiti ci hanno tenuto a precisarlo.

EQUILIBRIO E COMPATTEZZA. La squadra ha raccolto l’invito del Papu a tenere i piedi per terra, anzi, sui pedali, e da ieri è partita la missione ottavi, perché nessuno si accontenterà dell’UEL, e i nerazzurri vogliono arrivare in Olanda con due risultati su tre a disposizione. Ma sanno anche, perchè ci sono passati loro stessi lo scorso anno, che una squadra che non ha più niente da dire né da perdere, può rivelarsi nociva e divenire fastidiosa. Per questo da ieri la squadra si sta esercitando a mantenere quella compattezza e quell’equilibrio che le hanno permesso di incassa solo due gol nelle ultime cinque gare (prima della sconfitta con l’Hellas).

PAROLA ALLA DIFESA. E a guidare la difesa ci sarà lui, Berat Djimsiti, che se l’anno scorso sedeva in panca in un paio di gare del girone, quest’anno se le sta giocando tutte dal 1′ al 90′ col 19 addosso e una maglia sempre sudata. E chissà che magari non torni anche un suo gol da calcio da fermo, perché l’ha detto: “La forza della squadra è difendere e attaccare insieme”. In attesa di ritrovare anche la lucidità e la freschezze del tridente delle meraviglie.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si gioca meglio fuori casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forza ragazzi siete meravigliosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si e proprio così domani si gioca in casa GHEWISS STADIUM e sarà una partita molto importante per la CORAZZATA ATALANTA vincere significa sognare ancora la qualificazione in CHAMPIONS

Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Advertisement
augusto scala piero fanna

Augusto Scala

Ultimo commento: "Concordo!"
gianpaolo bellini

Gianpaolo Bellini

Ultimo commento: "Non e'stato un quaraqquaca come tanti giocatori al giorno d'oggi Grande"
magrin

Marino Magrin

Ultimo commento: "Magrin, l'ho conosciuto di persona e incontrato per caso un paio di volte nel 2001 al di fuori del "campo" persona seria e umile, mi ha colpito il..."

Emiliano Mondonico

Ultimo commento: "Ogni sera mi addormentavo pensando la tattica e soprattutto la formazione che avrebbe mandato in campo, e devo dire che alla fine, ho imparato a..."

Angelo Domenghini

Ultimo commento: "Sono tifoso del Milan ma da due anni seguo l'Atalanta. Vorrei che il Milan fosse l'Atalanta. Se Atalanta e Milan giocano in simultanea guardo..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti