Resta in contatto

Le pagelle di Calcioatalanta

Lazio-Atalanta 0-0: Altro punto d’oro per una Dea in emergenza

Demiral

La squadra di Gasperini, senza diversi elementi, strappa un pareggio all’Olimpico contro la Lazio

L’Atalanta torna dall’Olimpico con un punto d’oro. Nonostante le tante assenze, la formazione allenata da Gasperini strappa un importante 0-0.

Ecco i nostri giudizi di Lazio-Atalanta:

MUSSO 6

Forse anche da Senza Voto. Nulla potrebbe sulle conclusioni di Zaccagni (palo) e Marusic (fuori di poco). Un paio di prese, ma al 75′ la voce “tiri in porta Lazio” è ancora ferma a 0.

DJIMSITI 7

Spesso sotto pressione sul centrodestra, riesce a contenere benissimo gli avversari.

DEMIRAL 7.5

Incredibile chiusura a campo aperto in scivolata su Immobile nel primo tempo, ne esegue un’altra nella ripresa. Guida la difesa con ordine.

PALOMINO 7

Staziona sul centrosinistra, non lascia passare nemmeno uno spiffero d’aria.

ZAPPACOSTA 6

Un paio di ingenuità nella prima mezzora, si prende un giallo evitabile per un fallo su Zaccagni. Migliora con il trascorrere dei minuti e lotta fino alla fine.

FREULER 6.5

Capitano di giornata, prova a imbeccare le punte con un paio di verticalizzazioni ed è autore della solita prova di sostanza.

SCALVINI 7

Schierato a sorpresa dal primo minuto, ancora più sorprendente vederlo in mediana. Deve duellare con un brutto cliente come Milinkovic Savic, ma vince molti duelli aerei.

PEZZELLA 7

Sacrificio e dedizione. Compie un paio di recuperi in difesa, parte largo sulla mancina, finisce a fare il trequartista di destra.

PESSINA 7

C’è un po’ di qualità, ma c’è anche tanta quantità nella sua prova. Spazia dalla mediana all’attacco godendo di piena libertà.

MIRANCHUK 5

Dopo una prima frazione di gioco vissuta nell’anonimato, dà un paio di strappate nella ripresa. Poi sente la coscia tirare e deve uscire.

PICCOLI 6.5

Davanti è praticamente solo a lottare contro clienti esperti come Patric e Luiz Felipe. Non vede molto la porta, ma non rinuncia alla battaglia.

MAEHLE 6

Scalvini non ne ha più e dà manforte nell’ultimo terzo di gara.

TOLOI 6

Recuperato in extremis, offre il proprio apporto nella fase finale di match dove gli schemi sono saltati.

SIDIBE SV

DE NIPOTI SV

GASPERINI 8

A fine partita va incontro alla squadra e la applaude dicendogli “Bravi”. Ha perfettamente ragione. Si ritrova con undici eleggibili dal primo minuto e fa di necessità virtù: inventa Scalvini in mediana, cerca comunque di mandare in campo una squadra quadrata e nel finale non ha paura di spedire in battaglia due primavera.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"El Tanque" nerazzurro

German Denis

Prima capitano, poi autentica bandiera nerazzurra

Gianpaolo Bellini

Il Vin Diesel di Bergamo

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

“Con Boga è arrivato il dopo Papu?”, il nostro sondaggio

Ultimo commento: "è ancora sicuro di ciò che ha scritto, ora che siamo all'ultima partita di campionato?"
Piccoli Genoa

Dentro uno, fuori tre: il calciomercato d’inverno va bene così?

Ultimo commento: "Non basta Boga per comporre una formazione vincente,bisogna acquistare giocatori piu' forti e veterani dalle squadre piu' forti ."

Var e arbitri, che gran rottura. Come dovrebbe comportarsi l’Atalanta?

Ultimo commento: "Giuseppe Elia con tutto il rispetto che si merita una turca. “: VAI A CAGARE”"

SONDAGGIO – Viste le condizioni di Zapata, cosa deve fare l’Atalanta?

Ultimo commento: "Ora una parola sola .... svecchiare per ripartire con Mr. Gasperini Forza Atalanta"

Altro da Le pagelle di Calcioatalanta