Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Settore Giovanile

La Giovane Italia parte col piede giusto

83 minuti da capitano, gli ultimi 11 da mezzala, i crampi e l’obiettivo semifinali agli Europei Under 19 in Slovacchia

Quegli assist, specialmente da fermo. Quel mancino sempre al contagiri. E soprattutto la duttilità da capitano coraggioso, che lo fa adattare ormai da tempo a terzino sinistro nel rombo del ct Carmine Nunziata salvo tornare a mezzala negli ultimi 11 minuti d’utilizzo. L’esordio contro la Romania nella fase finale degli Europei Under 19 in Slovacchia è stata positiva sia per l’Italia che per il suo capitano, l’atalantino Samuel Giovane.

LA GIOVANE ITALIA. Un 2-1, a Dunajska Streda (47′ Baldanzi, 53′ Andronache, 68′ Volpato) di buon auspicio per il prosieguo azzurrini del ravennate e dei compagni, orfani dell’altro nerazzurro Giorgio Scalvini e di Wilfried Gnonto (siamo oltre la data prevista per il rilascio dei giocatori delle prime squadre). Martedì 21 giugno (17.30) nel Gruppo A ci sono i padroni di casa a Trnava, venerdì 24 si torna alla base per affrontare la Francia. Le semifinali (Dunajska Streda) con incrocio prime-seconde (e l’eventuale spareggio, fra terze, per l’accesso ai Mondiali Under 20 in Indonesia) saranno martedì 28, mentre venerdì 1° luglio è prevista la sola finalissima a Trnava.

GIOVANE, DA ZINGONIA A EURO 2022. Suggeriti direttamente da punizione due palloni buoni ad Ambrosino di Bruttopilo (16′) e alla svettata di Casadei, ovvero chi gli preclude l’utilizzo dallo start da mezzosinistro, il jolly ravennate nella ripresa (14′) ha servito al mezzodestro Fabbian (altro interista) l’occasione per il nuovo vantaggio con Popa a ripetersi. Al 18′, il giallo procurato a Radaslavescu per un tackle duro lungo la fascia.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
d'amico atalanta

SONDAGGIO – Che voto date al calciomercato invernale dell’Atalanta?

Ultimo commento: "Zero Le fasce erano e sono rimaste con giocatori nn da Europa"
gasperini

Atalanta “non da Europa”, l’esito del sondaggio: presto per gli obiettivi

Ultimo commento: "Se pressiamo costanti costanti senza fiato sugli avversari in possesso palla senza lasciargli altra soluzione che il lancio lungo allora non può che..."

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Hai ragione Pinocchio! Per fortuna non fanno parte della società. A parte che non ne hanno le qualità. Sarò sempre grato a questa società che ci..."
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Da non farselo sfuggire , comprarlo !!!"

Altro da Settore Giovanile