Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Maietta: “Vivai? L’Atalanta è un’eccezione. Parisi…”

L’ex calciatore ha trattato diversi argomenti, fra cui il ruolo dei settori giovanili e su Parisi, giocatore osservato dall’Atalanta

A “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Domenico Maietta, ex calciatore, tra le tante, dell’Hellas Verona e del Bologna.

SULLE DIFFICOLTA’ DEGLI ITALIANI. “Nei settori giovanili ci sono diversi calciatori stranieri: già soltanto per questo è più complicato per gli italiani riuscire ad emergere. Inoltre, le big di Serie A non concedono ai giovani talenti la chance di giocare in prima squadra e la possibilità di sbagliare. Forse le uniche squadre che fanno eccezione sono l’Empoli e l’Atalanta. Ma al giorno d’oggi si fa sempre più fatica, dunque, a trovare giocatori italiani emergenti”.

SU PARISI. “Ho un debole per lui, Fabiano è un calciatore importante. Bisognerebbe puntare su giocatori così giovani e sfruttare il loro talento”. 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News