Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Le cifre della partita: tutto il cinismo nerazzurro

Le statistiche del posticipo del lunedì a Monza confermano che l’ultima conquista dell’Atalanta è il cinismo da vera big: anche il possesso ceduto agli avversari

Il doppio dei tiri in porta, 6 a 3, al netto di un tentativo nella ripresa di Ederson tra un gol e l’altro che francamente non era certo un cross. 13 conclusioni totali a 11, e ci mancherebbe altro, concedendo poco al Monza nel secondo tempo, quello delle accelerate decisive per portare a casa il posticipo. Ma all’U-Power Stadium l’Atalanta ha lasciato all’avversario di turno il possesso palla e la supremazia nei passaggi, preferendo la concretezza e il cinismo da capolista vera.

LE CIFRE E IL CINISMO. 52 per cento a 48 la “vittoria” brianzola nella prima voce, comunque scesa rispetto ai primi 45 minuti dove le proporzioni erano 60 a 40. Nei passaggi riusciti, che non significano necessariamente granché, i 346 monzesi contro i 299 bergamaschi fanno riflettere. Scatta la doppia lettura, perché se è vero che la precisione è da migliorare, d’altro canto il gioco per essere finalizzato ha bisogno di meno fronzoli, meno scambi per arrivare in porta. Concretezza e cinismo, appunto. A dispetto di un avvio schiacciato all’indietro, poi, la forza della grande di imporsi sulla neopromossa è rivelata dal dato sul baricentro: 46,7 metri i locali, 55 gli uomini di Gian Piero Gasperini.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News