Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Qui Samp – Giampaolo: “Atalanta di qualità, Viviano non c’è”

“L’Atalanta è forte, dura e tecnica, in grandissimo stile gasperiniano. Al campo il verdetto”. Marco Giampaolo introduce così, secondo quanto raccolto da SampNews24.com, la sfida ai nerazzurri dell’ex comandante in capo del Genoa e del mancato arrivo Ilicic: “Niente rimpianto, amo chi alleno. Ho più ballottaggi della scorsa stagione: quelli che sono rimasti hanno alzato il loro livello e quelli che sono arrivati sono superiori. Di titolari ne ho venti”. Il tecnico della Sampdoria torna sul poker sul gobbone a Udine: “C’erano gli stessi in campo che avevano vinto contro il Milan: bisogna contestualizzare e fare le scelte che sono giuste in quel momento”. In mezzo ai ballottaggi Sala-Bereszysnki e Linetty-Verre, qualche certezza: “Viviano non è convocato. Anche Regini-Ferrari e Quagliarella-Zapata sono scelte fra titolari: a Duvan è cambiata la vita, ha giocato in Nazionale una partita fondamentale e storica, è in condizione psico-fisica ottima Tra Verre e Linetty uno entrerà in corsa”.

Giampaolo è soddisfatto del gruppo ai suoi ordini: “Il mio compito è farne giocare undici, penso che la continuità di rendimento fisico in allenamento faccia la differenza: l’esempio lampante è Verre che dal primo di luglio ad oggi non ha buttato via un allenamento, l’allenatore questo lo vede. Sono contento di avere 23 giocatori affidabili. L’Atalanta va contrastata negli uno contro uno, qualche titolare avrà bisogno per forza di un cambio, la gara si annuncia dispendiosa: a Napoli gli uomini di Gasperini hanno fatto una partita strepitosa, non pareggi contro la Juventus se non hai determinate qualità”. Chiosa per il Papu Gomez: “L’ho allenato per primo, era forte quando arrivò in Italia. Aveva la fame giusta, poi qualche anno dopo andò in Ucraina: mi chiamò un allenatore per chiedermi se prenderlo all’Atalanta e io gli dissi che era un giocatore su cui puntare”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement
calciomercato

Sondaggio: come dovrebbe comportarsi l’Atalanta dopo la pubblicazione delle intercettazioni?

Ultimo commento: "Vergognarsi e seguire la juve x evitare guai più grossi!!! Speriamo bene rovinare tutto x soldi che poi non servivano una pazzia"

La voce dei tifosi: a gennaio almeno 4 dovrebbero salutare

Ultimo commento: "Boga via e buona fortuna. Ma il buco è in mezzo al campo senza il miglior Freuler perdiamo partite a raffica . Serve comprare un centrocampista..."
Brescia-atalanta

Sondaggio a risposta secca: a Gasperini pieni poteri sul mercato, sì o no?

Ultimo commento: "Ok ma importante che rinforzi il centrocampo perché mancano incontristi puri capaci di aggredire e recuperare palloni invece che lasciar giocare..."

Altro da News