Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Il Napoli e i 7 precedenti di Coppa Italia

Cinque incroci di cui due doppi smenandoci in altrettante edizioni, per un totale di sette match, di cui solo il primo vinto, due nulli e un poker lasciato sul tavolo da gioco. 4 gol fatti, 11 subìti. Ma se nel computo va messa anche la doppia finale persa (3-0 al San Paolo, 1-0 a Bergamo) nel 1987 contro i campioni d’Italia trascinati da Diego Maradona, allora i precedenti di Coppa Italia dell’Atalanta col Napoli risultano un po’ meno amari nel palato.

Ovviamente perché quell’atto conclusivo, guadagnato dopo aver passato indenni il girone (Brescia, Virescit, Genoa, Messina e Palermo) e i turni eliminatori con andata e ritorno (Casertana, Parma e Cremonese), volle dire la seconda qualificazione a una competizione europea (la stessa del 1963, la Coppa delle Coppe, ottenuta vincendo il trofeo contro il Torino a San Siro). La tesi de l’Eco di Bergamo nell’illustrare gli scontri diretti del passato in vista del quarto di finale secco a Fuorigrotta del 2 gennaio prossimo, sciorinandone i numeri, è che l’abbinamento non porti poi così male come sembra.

Eppure l’unico amarcord felice, a onta della retrocessione in B della squadra di Nedo Sonetti (poi sostituito da Emiliano Mondonico per un ciclo esaltante) al termine di quel campionato, fu proprio contro il Pibe de Oro e soci, allenati dall’ex Ottavio Bianchi. Nel 1972/73, del resto, il 2-0 fuori casa e l’1-1 al ritorno non determinarono il passaggio nel girone di semifinale del team guidato da Giulio Corsini, caduto in cadetteria all’ultima giornata.

La sfida più vicina ai giorni nostri è l’ottavo di finale terminato 3-1 a sfavore di Stefano Colantuono del 15 gennaio 2014 sempre all’ombra del Vesuvio, dove si sono disputati ben 5 dei 7 rendez-vous all’insegna della coccarda tricolore. Nel 1978/79 (0-0) e nel 1982/83 (1-0 azzurro, e qui in panchina per i bergamaschi c’era Bianchi), invece, napoletani promossi e atalantini fuori anzitempo dal torneo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News