Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Sportiello ai saluti: la Fiorentina salda il dovuto

5 milioni di validi motivi per salutare la compagnia senza rimpianti, dopo dichiarazioni a getto continuo dell’interessato, transfuga da Bergamo a Firenze ormai dal gennaio dell’anno scorso, e della dirigenza viola sulla volontà di proseguire il rapporto col riscatto. Niente tira e molla sul prezzo, come pure minacciato più volte a mezzo stampa: Marco Sportiello a fine stagione smetterà di essere un prestito dell’Atalanta diventando a tutti gli effetti un tesserato della Fiorentina.

Il Corriere dello Sport di stamani ha rilanciato l’intenzione del direttore sportivo viola Pantaleo Corvino di sborsare il dovuto, senza le paventate aste al ribasso la cui giustificazione sarebbe stata la presenza alle spalle del canterano di Zingonia del promettente Under 21 polacco Bartlomiej Dragowski.

Ma le gerarchie del tecnico Stefano Pioli non sono cambiate, perché il baby d’importazione ha messo il piede in campo solo negli ottavi e nei quarti di Coppa Italia contro Samp e Lazio, donde la necessità di legarsi a Sportiello, diventato stabilmente titolare nella stagione corrente con la cessione di Ciprian Tatarusanu.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI NEROAZZURRI

Un bergamasco tutto d'un pezzo, Angelo "Domingo" Domenghini

Angelo Domenghini

Bergamasco DOC e tifoso atalantino

Cristian Raimondi

Il goleador della storia atalantina

Cristiano Doni

Il "Mondo", l'amico di tutti

Emiliano Mondonico

"EL TANQUE" NERAZZURRO

German Denis

PRIMA CAPITANO, POI AUTENTICA BANDIERA NERAZZURRA

Gianpaolo Bellini

IL "VIN DIESEL" DI BERGAMO

Giulio Migliaccio

Uno dei 7 capitani storici, per lui 8 stagioni con l'Atalanta di altissimo livello

Glenn Stromberg

Il goleador della storia atalantina

Riccardo Zampagna

Advertisement

Altro da News